menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, Seconda Carta, la tradizione poetica sarda in The Italian Rose 2000

In The Italian Rose 2000, la nuova parola femminile, La Carmelina edizioni, Ferrara-Roma, (diretta da Federico Felloni)   a c. di R. Guerra, note di Grazia Scanavini, Fabio La Rotonda, Vittorio Zanella, 9 autrici da tutta Italia (La Carmelina...

In The Italian Rose 2000, la nuova parola femminile, La Carmelina edizioni, Ferrara-Roma, (diretta da Federico Felloni) a c. di R. Guerra, note di Grazia Scanavini, Fabio La Rotonda, Vittorio Zanella, 9 autrici da tutta Italia (La Carmelina edizioni-Ferrara-Roma, AUTRICI: Seconda Carta -Ada Cattaneo-Sylvia Forty-Caterina Gruber -KK-Giancarla Parisi (a c. di Fabio La Rotonda)-Rita Pasqualini (a c. di Vittorio Zanella)-Vanessa Pignalosa-Tina Saletnich) focus particolare per la poetessa sarda Seconda Carta, tra i contributi piu ampi, tra poesie, racconti ecc.

Un breve affascinante inno alla creatività femminile estetica e sociale: poesie omaggio aSylvia Plath, Alda Merini anche alle "russe" rivoluzionarie ANNA ACHMATOVA E LIDIJA CUKOVSKAJA (nonostante Stalin...), rivoluzionarie più recenti quali:VIOLETA PARRA e MARIANELLA GARCIA VILLAS.

Ulteriormente Seconda Carta presenta omaggi a veri e propri archetipi "azzurri" della poetica moderna contemporanea, Borges e Garcia Lorca , non ultimo un delizioso inno vintage alla Donne Sioux, un racconto noir soft per Agatha Christie (persino un tè immaginario con la grande Signora del Giallo e la stessa Miss Marple!), finalmente la poetessa con suoi testi da Belle come il Sole , altri inediti, un elogio nostalgico ma colmo di speranza sulla sua Terra Sarda originaria e vivente, l'Ogliastra area.

Ecco, anche nei testi in lingua poetante italiana, pure s'avverte sempre un witz, un respiro di significanti che reinventano virtualmente la parola Sarda, tra echi ancestrali, la musica muta di un isola tra le più appunto antiche come presenza umana, i suoi venti e maree e schiume di onde che abbracciano le coste, deboli ma puntuali l'entroterra. tutto l'Immaginario di ... Ichnussa.

Seconda Carta brevemente con parole già filtrate dall'avventoi del web stesso, rinnova certa grande tradizione letteraria e culturale della Sardegna. Poesia estetizzante ma pure sociale, con echi delle varie Grazia Deledda, Bianca Pitzorno, fino alla stessa Giovanna Mulas; senza invasive forzature, Gramsci e Gavino Ledda ecc.

La scrittrice ha all'attivo anche audiolibri, diverse rassegne letterarie culturali (da essa anche curate) ed è stata segnalata più volte dalla stampa sarda e italiana (Unione Sarda, Nuova Sardegna, la stessa La Notiziah24 ecc., Oubliette Magazine e proprio per il suo ultimo lavoro collettivo in questione nuovamente dalla testata sarda Vista Net da cui l'estratto:

"...fa capolino, tra le varie autrici italiane, anche un talento nostrano. La poetessa arbataxina Seconda Carta, infatti, fa parte di questa raccolta di pregio con alcuni suoi componimenti poetici. "Sono molto felice di questo ulteriore passo avanti del mio lavoro poiché offre una visibilità più ampia anche alla cultura sarda" spiega la Carta.

*SECONDA CARTA... ...Nata ad Arbatax di Tortolì, nella provincia dell'Ogliastra, dove vive e lavora. Ha seguito studi classici ed è insegnante specializzata in lingua inglese. Ha studiato Limba Sarda presso l'Unitel Sardegna di Cagliari. È coniugata ed ha tre figli. Predilige la poetica e scrive poesie, "dipinti dell'anima", già dall'adolescenza. Ha partecipato a vari concorsi poetici letterari nazionali e al Concorso Internazionale Wilde di poesia, classificandosi tra i primi cinquanta finalisti. Ha pubblicato nel 2010 la silloge poetica "Sono Canto di Libertà", La Riflessione editrice Cagliari; nel 2011 un'altra raccolta poetica dal titolo "La dignità e l'audacia delle donne", Calliopea editrice;nel 2012 poesie e racconti "Orrosas in is manus", testo monolingue in sardo, Borè editrice. Nel 2012 è stata premiata "Ogliastrina dell'anno" da una nota agenzia di moda sarda per l'impegno volto alla valorizzazione e promozione della lingua e della cultura sarde. Nel 2013 ha realizzato l'audio-libro "Profumo di Ichnussa e ballate di donne" recitando poesie inedite e avvalendosi della collaborazione dell'artista Antonio Ghironi. È ideatrice e organizzatrice del "Festival Ogliastrinu de sa Sarda Poesia" già dal 2011. Nell'estate del 2013 l'eclettica autrice, ha creato dei pezzi unici su juta dal titolo "Poesie cucite", "Fili anarchici", "Maria, su mundu in d'unu filu" dedicato alla grande artista Maria Lai; "Poesie pergamena" olografe su carta pregiata, esposti nella mostra tenutasi presso Ogliastra in Fiera a Porto Frailis, destando notevole interesse di pubblico e critica. Collabora con alcune testate culturali on-line dove esprime il suo pensiero critico e divergente, libero e non omologato.

INFO

https://www.vistanet.it/blog/ogliastra/guerra-italian-rose-carta/

https://www.meteoweb.eu/2015/07/letteratura-e-donne-2-0-the-italian-rose-2000/475248/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento