Roma, tutto pronto per l'incontro "TRA FOLLOWERS E ACCOUNT I social network e la diffusione della cultura"

Nei musei e nelle mostre, come nelle aule di scuola, nelle case editrici come in televisione e nei giornali, arriva il pubblico attivo deisocial network, abituato a raccogliere e rilanciare gli inviti alla partecipazione, al commento in tempo...

Roma, tutto pronto per l'incontro "TRA FOLLOWERS E ACCOUNT I social network e la diffusione della cultura"

Nei musei e nelle mostre, come nelle aule di scuola, nelle case editrici come in televisione e nei giornali, arriva il pubblico attivo deisocial network, abituato a raccogliere e rilanciare gli inviti alla partecipazione, al commento in tempo reale, alla personalizzazione delle informazioni e degli eventi.

Mentre i siti dei musei e delle realtà culturali si stanno attrezzando per affrontare questi cambiamenti, nuove esperienze emergono “dal basso”, su iniziativa di singoli utenti e di piccoli gruppi, che a loro volta interagiscono con i soggetti istituzionali, in un panorama vivace, che cresce sotto il segno dell’auto-organizzazione, dell’adattamento reciproco e soprattutto della partecipazione.

Questo tema di straordinario interesse e attualità verrà affrontato nell’ incontro “TRA FOLLOWERS E ACCOUNT: I SOCIAL NETWORK E LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA , a cura di Antonella Sbrilli , docente all’Università di Roma La Sapienza, fondatrice e amministratrice di www.diconodioggi.it

L’ appuntamento si svolgerà mercoledì 18 febbraio al Museo di Roma in Trastevere, ore 16 e con ingresso gratuito.

Twletteratura, Invasioni digitali, #artbtweets, Twitsofia, Diconodioggi, Unblogdiclasse, Scritturebrevi, Svegliamuseo, CasaLettori, Stoleggendo…: sono i nomi di alcuni blog e account Twitter che animano i social network con iniziative culturali (riscritture di classici, forum, giochi, tweet-interviste, tweet-chat, appuntamenti reali e virtuali) attivando e promuovendo la partecipazione di migliaia di follower, la pubblicazione di e-book aumentati, la circolazione di libri, le visite a mostre e musei, la presenza a festival, il rinnovamento della didattica

Guidati da Antonella Sbrilli sarà possibile approfondire alcuni di questi account, commentando la natura delle proposte, le tipologie delle interazioni, la replicabilità delle iniziative nei diversi contesti(museo, scuola, editoria).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento