menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, tutto pronto per SANCTIS SUBITO!, festival di teatro, musica, esposizioni e laboratori

L’amore per la vita è come il ‘comportarsi bene’, inutili troppe parole, ciascuno, in cuor suo, sa di che si parla. Lo prova chiunque non patisca tedio, non lo soffra e soccomba, ma andando oltre, altrove trovi mirabilia: la Santità della vita...

L'amore per la vita è come il 'comportarsi bene', inutili troppe parole, ciascuno, in cuor suo, sa di che si parla. Lo prova chiunque non patisca tedio, non lo soffra e soccomba, ma andando oltre, altrove trovi mirabilia: la Santità della vita.

A ben vedere, noi funzioniamo senza spina, senza batterie, senza alimentatore, ci basta un po' di cibo, sei ore di sonno per rimetterci in moto; guariamo da terribili malattie, amiamo, sogniamo, cantiamo?Nessuna scienza può svelare il mistero della vita, checché.

Che nell'infinitamente piccolo si riverbera nel mettersi in gioco ancora e ancora, nonostante attriti interiori e mondani. Attriti che alcuni hanno deciso di schivare portando il loro fare in luoghi non sospetti, librerie, spazi alternativi, la stessa strada, o, come in questo caso, una Casa della Cultura. A Villa De Sanctis, dal 27 ottobre al 1° novembre 2015 avrà vita Sanctis subito! A Torpignattara, sulla Casilina, al 665, c'è un Parco con una Villa da poco risanata, là un gruppo di artisti animerà, a offerta libera, una sei giorni di creatività con i fanciulli, prove aperte al pubblico degli spettacoli di scena, installazioni, incontri letterari, mostre, concerti e teatro. Sei giorni durante i quali la Casa sarà aperta dalle 10 alle 22,30 ininterrottamente.

Edda Gaber

CALENDARIO

MARTEDI' 27 OTTOBRE | ore 21

Concerto di Manuel Cascone

Manuel Cascone torna nel Terzo Mondo, con una sorta di tribal voodoo metropolitano dove il terzo mondo non è l'Africa bensì la stessa Capitale. Ne nasce un lavoro percussivo e spastico, sicuramente poco accattivante, ma altrettanto intrigante nella sua ricerca comunque fisica quanto deviata e fuori di testa. L'ansia e lo stress della città si mutano in un assalto musicale in cui vengono utilizzate ferraglie varie violentate, flauti stonati, campionamenti, elementi di digitale povera. Le foreste sono lontane, al massimo c'è qualche parco dove il verde è coperto dalle cartacce e dalla neo-barbarie quotidiana che sta vivendo la Città Eterna, e questo senso di caos si esprime in maniera creativa in un disco non facile ma tutto da esplorare, avendo la pazienza come alleata. Se si vuole proprio spendere qualche termine di paragone allora si può pensare ai più oltranzisti Matmos quanto a Blevin Blectum straniata e che non sa cosa possa essere la melodia. DECADENZA ALLO STATO BRADO." (Gianluca Polverari)

MERCOLEDI' 28 OTTOBRE |ore 21

d'Amlet di Jacopo Sabar Giacchino

Partito - preso, fermamente alterco, d'amlet accumula infinite catene di smaglianti metafore, dietro il cadenzato susseguirsi delle cromie, motivo di ritrosie da pellicola inerte. Avocando un nitore geometrico intriso di potenza sulfurea, d'amlet fagocita paludamenti fittizi tout-court, plasma una volontà sintetica, iperfetazione della parola esiziale, dal punto di vista delle possibilità di impatto nei confronti del pubblico, lontano dalla purezza della parola intesa come veicolo di spiritualità, dépendance dell'hic et nunc, si fa assumere come specimino di un massiccio rivolgimento storicamente prodottosi a livello di organizzazione del sensorio umano, il cui esito ultimo sarebbe il ristabilimento di una nozione comunitaria del vivere sociale, nel suo valore squisitamente ritmico, depauperata di ogni funzione semantica, consonante con altre quiddità di "parola in azione", contestando sindora quanto altrove sinora è stato fatto.

GIOVEDI' 29 OTTOBRE | ore 19

Concerto degli Hommade Saints , 'Legenda Aurea'

VENERDI' 30 OTTOBRE | ore 21

Il martirio di San Sebastiano di Matteo Capogna

Atto unico per tòcco e soffi alati

di Matteo Capogna e Gabriele D'Annunzio.

Matteo Capogna, attore, drammaturgo e regista, presenta l'atto unico "Il Martirio di San Sebastiano", nato dall'elaborazione di materiali dannunziani, alchemici e dello stesso Capogna.

In quest'opera d'arte totale si evoca il dramma di Cesare Augusto invaghito dell'efebico, impossibile arciere efesino. accostando il mito platonico ed ermetico dell'androgino con quello simbolista della fanciulla interiore, colei che "dorme dentro noi/ e mai ci si rivela/ se non in stordenti profumi/ e bagliori fuggitivi" (cit. da "La sposa in plexiglass" di Matteo Capogna).

Uno spettacolo al contempo istruttivo e spassoso.

SABATO 31 OTTOBRE

- ore 18

Dj set 'Wake the Town' ft. Kambogia Radiosonar Reggae Balkan Squad!

- ore 21

Teresa di Manuela Schiano

di e con Manuela Schiano

Suono Luca Capozzi

Assistenza tecnica Barbara Caridi

"Qualcuno porta una croce, io porto una piuma" recitava qualcuno.

Teresa porta entrambe.

L'altro e il basso, il cielo e la terra.

Ella ne è compresa.

DOMENICA 1° NOVEMBRE | ore 21

Teresa di Manuela Schiano

TUTTI I GIORNI | da mattina a sera

ESPOSIZIONI di Ryan Spring Dooley, Phantomes

LABORATORI DI ARTE PLASTICA di Resine Ass. Culturale (la mattina, su prenotazione)

Santi, Miti e Beati

Laboratorio di Arte Plastica di Resine Ass. Cult.

La gioia della vita, il suo lato grottesco e magico, la forza delle immagini e dei sentimenti dell'essere umano sono il punto di partenza per un viaggio artistico dove gli alunni esplorano opere, biografie e tecniche straordinarie per farne un riutilizzo creativo e originale.

Bosch, Signorelli e gli affreschi della Domus Aurea, Frida Kahlo e il Beato Angelico ci accompagnano in questa avventura.

Con il loro prezioso aiuto conosceremo i segreti della vita, il suo si autentico alle emozioni, per vedere sotto luce nuova il nostro paradiso terrestre.

Sabato e domenica Resine propone due giornate dedicate a chiunque voglia cimentarsi con i volti della sacralità pagana, con laboratori di costruzioni di maschere e sculture totemiche da regalare al parco.

APERITIVI MUSICALI

SANCTIS SUBITO!

DAL 27 OTTOBRE AL 1° NOVEMBRE 2015

CASA DELLA CULTURA VILLA DE SANCTIS

VIA CASILINA, 665 - ROMA

INGRESSO LIBERO

INFO:

hypnoteratra@gmail.com

stefaniadorazio91@gmail.com

347 6849819

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento