Roma, XV Assemblea Nazionale per i 30 anni di Asc

Azioni di pace e sfida alla tradizione Roma, Giovedi 19 e venerdi 20 gennaio 2017 Hotel  Barcelo’ Aran Mantegna, via A.Mantegna 130

Hotel Barcelò

Azioni di pace e sfida alla tradizione Roma, Giovedi 19 e venerdi 20 gennaio 2017 Hotel Barcelo’ Aran Mantegna, via A.Mantegna 130

La XV Assemblea nazionale di ASC - ArciServizioCivile è anche l'occasione per festeggiare i 30 anni dell'associazione.

Si tratta del primo incontro pubblico sul Servizio Civile successivo allo schema di Decreto Legislativo sul Servizio Civile Universale.

La mattina di giovedì 19 (dalle 10.00 alle 13.00) è in programma un dibattito pubblico sullo stato dell'arte del Servizio Civile, uno degli oggetti principali della Riforma del Terzo Settore ed i cui decreti attuativi si stanno in questi mesi scrivendo.

I successivi lavori sono riservati a delegati e invitati e saranno dedicati alla preparazione di ASC per le nuove sfide del Servizio Civile Universale (il rapporto con i giovani, gli operatori necessari, il servizio civile all’estero) oltre che alle decisioni sui nuovi organi dirigenti. Sono attesi circa 250 partecipanti, 100 dei quali saranno giovani in Servizio Civile.

Al dibattito pubblico - che sarà preceduto dalla relazione introduttiva del presidente di ASC Licio Palazzini - è confermata la presenza del Sottosegretario al Lavoro on. Luigi Bobba, del consigliere Calogero Mauceri, Capo dipartimento Gioventù e Servizio Civile Nazionale, di Giovanni Bastianini, Presidente della Consulta Nazionale Servizio Civile, di Primo Di Blasio, rappresentante della Focsiv,di don Govanni D'Andrea per i Salesiani, di Diego Cipriani di Caritas Italiana, di Daniele Taurino del Movimento Nonviolento e di altri rappresentanti di organizzazioni del servizio civile.

Il programma completo al link https://www.arciserviziocivile.it/index.php?option=com_content&view=article&id=921:xv-assemblea-nazionale-asc-1920-gennaio-2017&catid=11:news&Itemid=33

Arci Servizio Civile (ASC) è l'unica associazione nazionale nata per "promuovere e realizzare" il servizio civile: essa, si legge nello Statuto, "opera per la promozione dei valori della pace, della nonviolenza, dell’obiezione di coscienza al servizio militare e del servizio civile come forma di educazione alla cittadinanza e di contributo innovativo alle politiche a finalità pubblica, per la promozione delle esperienze di servizio civile in Italia e all’estero......."

Come spiega il suo presidente Licio Palazzini "ASC è nata 30 anni fa per iniziativa di un gruppo di persone innamorate del servizio civile e la sua continuità si spiega con il fatto che in tutti questi anni non abbiamo mai avuto il tempo di annoiarci: prima per "difenderlo" dagli attacchi quando si parlava di obiezione di coscienza e successivamente per costruirlo. Realizzare il servizio civile è il nostro modo di fare politica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento