Roma,Al Cometa Off l'avvincente noir Il Gioco

In scena nell’accogliente Teatro Cometa Off, nel cuore del quartiere romano di Testaccio, una avvincente piece, che possiamo catalogare nel genere “noir”, scritta dalla brava Franca De Angelis, ottimamente interpretata dai bravissimi Anna Cianca...

IlGioco_Sorbello_Trovato_PhGiuseppe_Distefano

In scena nell’accogliente Teatro Cometa Off, nel cuore del quartiere romano di Testaccio, una avvincente piece, che possiamo catalogare nel genere “noir”, scritta dalla brava Franca De Angelis, ottimamente interpretata dai bravissimi Anna Cianca, Alessia Sorbello e Andrea Trovato (nella foto di Giuseppe Distefano) , perfettamente diretti dal regista Christian Angeli; uno spettacolo che sarà replicato fino al 12 febbraio, ma che certamente avrà la possibilità di molte altre repliche a Roma, fuori Roma, nella regione Lazio e in tutta Italia. Il Gioco racconta, con una sequenza di fotogrammi intensi e densi di contenuti, la storia di due giovani squattrinati, e senza grandi prospettive, che incontrano una misteriosa “Dottoressa Z”, psicologa e filosofa, che riesce a mutare i loro destini utilizzando un gioco apparentemente innocuo, ma dalle conseguenze inaspettate e inarrestabili. Il Gioco consiste in questo: porre un quesito e stilare una lista di cinque possibili azioni; soltanto una di queste verrà sorteggiata e bisognerà poi attenersi scrupolosamente alla scelta. E’ un gioco leggero e apparentemente divertente, che deresponsabilizza quel tanto da rendere audaci coloro che, per indole e abitudini, audaci non sono. Ma cosa può succedere quando il Gioco viene portato avanti fino alle estreme conseguenze? Quando non siamo più noi i veri artefici delle nostre scelte, bensì il puro, spietato caso? Siamo davvero così artefici delle nostre vite? E’ proprio su questi interrogativi profondi che si muove con leggerezza la macchina de Il Gioco, che in definitiva rappresenta la macchina della Vita, la macchina delle Relazioni Interpersonali, la macchina degli Affetti e degli Amori, della Maternità, e così via. Un noir, un incalzante ed intenso intrigo tragicomico a tre, una tensione emotiva che cresce man mano che sale la posta in gioco, e quindi anche il pericolo. Si ride e si riflette, spesso nello stesso istante. E il folto pubblico presente ha dimostrato di gradire molto lo spettacolo, il testo, le interpretazioni degli attori, applaudendo a lungo e richiamando al proscenio i tre affiatati protagonisti di questo imperdibile “Gioco” ! Questo spettacolo è presentato da Fattore K e dalla Compagnia Carmentalia, e, nel corso della Estate Romana 2015, si è aggiudicato il primo premio, quale migliore drammaturgia, nonché il terzo posto come spettacolo dell’anno 2015, nella classifica di Isabella Polimanti della rivista Saltinaria. Fino al 12 febbraio al Cometa Off, con la viva raccomandazione di partecipare in molti a questo avvincente e vibrante “Gioco” ! f.v.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento