menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma,Teatro Argentina,Conversazioni sulle Rovine, Caduta e ricostruzione della Polis

Il nuovo ciclo di incontri al Teatro Argentina Conversazioni sulle Rovine accende una luce sul nostro tempo, sul rapporto con le vestigia del passato e del presente, sulle speranze che animano il mondo contemporaneo e sulle paure che viviamo tutti...

Il nuovo ciclo di incontri al Teatro Argentina Conversazioni sulle Rovine accende una luce sul nostro tempo, sul rapporto con le vestigia del passato e del presente, sulle speranze che animano il mondo contemporaneo e sulle paure che viviamo tutti i giorni. Gli incontri sono promossi dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma con Electa e il Teatro di Roma, nell'ambito della mostra La forza delle Rovine allestita a Palazzo Altemps fino al 31 gennaio 2016. La mostra, curata da Marcello Barbanera e da Alessandra Capodiferro, indaga la rappresentazione che le varie epoche hanno prodotto delle Rovine, spaziando dalle arti plastiche e visive, alla filosofia, alla letteratura. Le "Conversazioni" si tengono la domenica mattina, alle ore 11, il 22 novembre 2015, il 10 e il 17 gennaio 2016, e approfondiscono i seguenti temi: "La rovina della Bellezza, la bellezza delle Rovine", "Caduta e ricostruzione della Polis", "Rovina e forza della Terra", "Il Pensiero in rovina". Domenica 22 novembre, Caduta e ricostruzione della Polis, ore 10 ingresso in sala | ore 11 inizio incontro, Ne parlano Michele Ainis, giurista e costituzionalista, Franco Cardini, docente di storia medievale, Nicola Di Battista, architetto, direttore di Domus, Enrico Mentana, giornalista, direttore Tg La 7. Mai come oggi è d'attualità il collasso delle città: antropologico, sociale, civile, culturale, economico e le criticità del loro governo percorrono l'Italia intera. Ne parlano personalità che se ne occupano da diverse discipline: il giurista e costituzionalista Michele Ainis, sui diritti e doveri sul cui rispetto si fondano solidità e stabilità delle comunità degli uomini; lo storico medievalista Franco Cardini, con il suo sguardo acuto e originale; Nicola Di Battista, l'architetto e direttore di Domus affronterà l'inadeguatezza e l'affanno che caratterizzano tanto l'urbanistica tanto l'architettura, oggi ma un tempo ambiti privilegiati per definire idee di città; fino all'analisi lucida e pungente di un giornalista come Enrico Mentana sugli ultimi trent'anni di vita politica e sociale italiana. Eppure le città vanno rigenerate, reinventate, ricucite: di esse è necessario aver cura, come organismi viventi. (fonte Catia Fauci, ufficio stampa Conversazioni sulle Rovine).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento