Sabato, 16 Ottobre 2021
Cultura Cassino

Il Rotary di Cassino incontra il campione Sergio Brio

Due gli incontri previsti con l'ex calciatore della juventus: il primo Sala San Benedetto della BPC, il secondo nel Salone del Palazzo Ducale di Atina

Si svolgerà il prossimo venerdì 23, alle ore 18.30, presso la Sala San Benedetto della BPC in Corso della Repubblica a Cassino, e poi sabato 24 alle ore 11, presso il Salone del Palazzo Ducale di Atina,  il duplice incontro organizzato dal Rotary Club di Cassino con l’ex calciatore della Juventus Sergio Brio. Nell’occasione Brio presenterà il suo libro autobiografico dal titolo “Sergio Brio l’ultimo stopper”.

Sergio Brio

Sergio Brio è stato per tredici anni un pilastro della grande Juve di Trapattoni e Dino Zoff. Con la maglia bianconera , tra gli anni settanta e ottanta,  ha collezionato quattro scudetti, ha vinto tre edizioni della Coppa Italia e tutte le competizioni internazionali dell'epoca, dalla Coppa dei campioni all'Intercontinentale. Adesso, con la mano di una brava coautrice come Luigia Casertano, ha deciso di raccontarsi. Con "L'ultimo stopper" accompagna il lettore in un avvincente viaggio che ricostruisce una carriera piena di pagine indimenticabili.  La prefazione è firmata da Giampiero Boniperti e da Allegra Agnelli, presidente dell'associazione piemontese per la ricerca contro il cancro, ente al quale l'ex difensore  devolve  l'intero ricavato della vendita del libro.

Il commento del presidente del Rotary avv. Bartolomucci

"E‘ proprio questo nobile gesto di servizio e di solidarietà – afferma il Presidente del Rotary avv. Daniele Bartolomucci – che ci ha spinto ad invitare Brio. Sono certo, inoltre, che la proiezione dei filmati d'epoca e la carrellata di aneddoti, curiosità ed episodi che un grande campione Brio ci racconterà faranno felici i numerosi tifosi della Juventus presenti sul nostro territorio, ma soprattutto saranno preziosi spunti per la formazione dei nostri giovani ed esalteranno la funzione educativa dello sport." 

L’incontro si preannuncia molto interessante e consentirà di sentire la voce di Brio sulla tragedia dell'Heysel del maggio 1985, sul ricordo di Gaetano Scirea, sui rapporti con Gianni Agnelli, Boniperti e Trapattoni, e poi con tutti gli altri compagni dei tredici anni di vita alla Juve, da Zoff a Platini, da Boniek a Tardelli, da Causio a Furino, da Cabrini a Paolo Rossi. 

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rotary di Cassino incontra il campione Sergio Brio

FrosinoneToday è in caricamento