San Cesareo, giovedì la presentazione del libro su Enrico Toti

In occasione delle celebrazioni per il centenario della morte di Enrico Toti, giovedì 13 ottobre 2016 alle ore 17.30 presso la Biblioteca comunale di San Cesareo, l’autore prenestino Angelo Pinci presenta il suo libro “Enrico Toti, iconografia di...

In occasione delle celebrazioni per il centenario della morte di Enrico Toti, giovedì 13 ottobre 2016 alle ore 17.30 presso la Biblioteca comunale di San Cesareo, l’autore prenestino Angelo Pinci presenta il suo libro “Enrico Toti, iconografia di un eroe”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pubblicazione ripercorre la storia della vita del bersagliere che ha fatto il giro del mondo in bicicletta, medaglia d’oro al valor militare, noto anche come “L’Eroe della stampella”, corredandola di una ricca ricerca iconografica, composta da numerose cartoline edite in suo ricordo, frontespizi di libri, fotografie, medaglie, giornali e francobolli.“Una delle vie delle vie centrali del nostro paese è intitolata a Enrico Toti, eroe nazionale caduto durante la Prima Guerra Mondiale- spiega l’assessore alle Politiche culturali dott. Massimo Mattogno-. Di lui conosciamo soprattutto un’immagine, quella che lo vede ritratto nel mezzo di una battaglia mentre, pochi attimi prima di morire, scaglia la stampella contro il nemico al grido di: <Nun moro io!>. Verità o leggenda? Sono tanti i misteri attorno alla sua figura. Insieme ad Angelo Pinci impareremo a conoscerlo meglio, in un interessante viaggio nella storia di quegli anni. Conoscere e approfondire la storia è il miglior modo per affrontare il presente, ed è anche per questo invito tutta la popolazione ad intervenire numerosa all’evento, in modo particolare chi abita in quella via che ha sicuramente un motivo in più per non mancare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento