Lutto nel mondo del giornalismo e dello spettacolo per la scomparsa di Silvano Ciocia

Nell'ultimo periodo era stato colpito da una malattia che lo aveva debilitato ma che aveva combattuto tenacemente fino a tornare alla sua quotidianità

Il mondo dello spettacolo, così come quello della carta stampata piange la morte di Silvano Ciocia, deceduto ieri sera per un arresto cardiaco. Un giornalista molto conosciuto nella provincia ciociara  per la sua intensa collaborazione con il quotidiano "Il tempo" e le sue innumerevoli conduzioni di spettacoli dedicati alla bellezza.

Il ricordo di Silvano Ciocia

Simpatico, elegante e sempre con la battuta pronta. Questo il ricordo che abbiamo di Silvano un uomo che ha vissuto la sua vita intensamente, con grande curiosità ed entusiasmo. Negli ultimi  tempi  era stato colpito da una malattia dalla quale ne era uscito molto debilitato. Ma il suo  spirito battagliero non aveva mai ceduto ed aveva combattuto fino alla rinascita, fino a tornare alla sua quotidianità. Attorniato  dall'affetto della moglie, dei due figli Simona e Matteo e dei nipotini che adorava tanto, Silvano  piano piano  si era ripreso in mano la sua vita.  Qualche mese fa nel corso di una conferenza stampa in Prefettura  Silvano era tornato ad essere quel giornalista goliardico che era sempre stato. La vena umoristica faceva parte del suo patrimonio genetico. Per questo motivo il giornalista e presentatore era sempre stato benvoluto dai colleghi e da tutte le persone che avevano avuto modo di conoscerlo. Nella giornata di ieri però la malattia si è ripresentata senza dargli alcuno scampo. Silvano è deceduto la scorsa notte presso l'ospedale "F.Spaziani" di Frosinone. Ai familiari distrutti dal dolore giungano le  condoglianze più sentite della nostra redazione.

Il cordoglio del Circolo della Stampa per la scomparsa di SIlvano Ciocia e di Domenico Mulè

"A nome del Comitato Direttivo del Circolo della Stampa di Frosinone esprimiamo profondo dolore per la scomparsa di Silvano Ciocia e di Domenico Mulé, due colleghi con i quali abbiamo avuto modo di crescere e lavorare insieme alle cronache della nostra Provincia. È una perdita che ci lascia inebetiti e increduli. Il nostro primo pensiero come colleghi del Circolo della Stampa di Frosinone è per loro, per l’interruzione del loro progetto di vita, poi per i loro familiari e per lo sforzo che dovranno sostenere vivendone ogni giorno la mancanza. Per tutti noi, partecipare al dolore dei loro cari è un dovere, perché queste morti colpiscono tutta la comunità giornalistica, in cui chi ha avuto modo di operare con loro viene toccato nei ricordi e da quel senso di impotenza che nel dolore ci spinge però a riflettere, a interrogarci, a ricercare un senso nella dolorosa perdita di questi colleghi. Ogni vita che si spegne toglie un po’ di futuro e di fiducia a tutti, ma il ricordo di Silvano e Domenico nella nostra professione sarà sempre vivo e comunque difficile da sopportare". 

I funerali si terranno domani 20 dicembre alle ore 11.00 presso la chiesa di Sant’Antonio a Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Scontro frontale in via Appia, quarantenne muore sul colpo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento