Cultura

Segni, i ragazzi del Don Cesare Ionta protagonisti nei canti della mobilità responsabile

La scuola Don Cesare Ionta di Segni è stata una delle protagoniste principali della manifestazione “I Canti della Mobilità Responsabile”, organizzata prima a Colleferro e poi ad Artena dalla Elisabetta Caschera Eventi.

La scuola Don Cesare Ionta di Segni è stata una delle protagoniste principali della manifestazione "I Canti della Mobilità Responsabile", organizzata prima a Colleferro e poi ad Artena dalla Elisabetta Caschera Eventi.

Allestito dalla professoressa di musica Barbara Iacobelli, la scuola ha allestito uno straordinario coro ensamble per strumenti e voci, e si è esibito sotto la direzione proprio della Iacobelli, nella giornata finale dei "Canti della Mobilità Responsabile" presso il cinema teatro Vittorio Veneto di Colleferro. Il coro era composto dagli alunni delle classi prime, tutti cantori; mentre gli alunni delle classi seconde erano gli strumentisti. Quattro i brani che la Professoressa Iacobelli, con le sue collaboratrici, tra cui l'insegnante Maria Laura Lanni, ha proposto al pubblico numerosissimo presente nel teatro; arrangiando tutti i pezzi proposti passando da un classico natalizio come la Nanita Nana, una nenia spagnola, al White Christmas leggermente blues; fino ad arrivare al A Natale puoi a cui i ragazzi hanno dato un ritmo completamente diverso dall'originale, risultando alla fine suggestivi ed emozionanti. Il mini concerto si è chiuso con una Pizzica per organetto e tamburello, che ha evidenziato il carattere brioso e allegro della manifestazione. La Professoressa Iacobelli e i suoi ragazzi sono stati applauditissimi dal pubblico presente, nel quale spiccava la presenza del Sindaco di Colleferro Sanna, dell'assessore alla Cultura del Comune di Segni Carabella, del presidente del CONI Regionale Dottor Riccardo Viola e, soprattutto, del dirigente scolastico proprio della don Cesare Ionta il dottor Marco Saccucci che ha osservato inorgoglito il lavoro della sua insegnate e dei suoi ragazzi. Un momento davvero molto emozionante all'interno di una manifestazione davvero coinvolgente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segni, i ragazzi del Don Cesare Ionta protagonisti nei canti della mobilità responsabile

FrosinoneToday è in caricamento