Sabato, 23 Ottobre 2021
Cultura

Segni, Marco Graziosi “Panorama” presenta la Padellaccia, un nuovo piatto invernale

Quando le tradizioni culinarie non si perdono ma vengono rivisitate dopo molti anni è un chiaro segno che i nostri avi ci hanno insegnato molto e il detto: quello che tu fai è già stato fatto, è sempre più

Quando le tradizioni culinarie non si perdono ma vengono rivisitate dopo molti anni è un chiaro segno che i nostri avi ci hanno insegnato molto e il detto: quello che tu fai è già stato fatto, è sempre più

attuale. E' difficile, inventare nuove cose, a Segni lo chef Marco Graziosi del ristorante Panorama in questi giorni presenta la Padellaccia nuovo piatto invernale.

Lo chef segnino addirittura ha scritto un libro sulle ricette di della Nonna ed ha tirato fuori dai suoi ricordi, o se preferite dal suo libro, un piatto molto datato ma sempre molto attuale perché sarebbe stato ritirato fuori dopo una cinquantina di anni stiamo parlando della Padellaccia: un mailino ripieno di schiaffoni e patate cotto al forno, fin qui nulla di strano, la singolarità sta nel fatto che viene servito con la padella, non bollette, ma con all'interno questo prelibato piatto che noi abbiamo assaggiato per voi, per cercare di farvi incuriosire. Piatto che ovviamente va abbinato ad un bel vino corposo Cesanese rosso DOCG di piglio per un gusto forte. E' questo ovviamente un piatto invernale della tradizione segnina che si mangiava dopo il gioco del maialetto.

Il maialetto, una volta preso ma dopo tanta fatica (colpire un maiale bendati non è cosa facile e i giocatori se le danno di santa ragione tra loro per aggiudicarselo) si mette al forno per fare un piatto unico e raro. Da qui iniziava a Segni la tradizione dei banchetti con il maialetto ripieno di pasta e con contorno di patate e buon vino.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segni, Marco Graziosi “Panorama” presenta la Padellaccia, un nuovo piatto invernale

FrosinoneToday è in caricamento