menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serrone,  grande entusiasmo al premio al lettore 2015

Ben 72 libri letti da una bambina, 138 da un adulto. Sono i numeri della biblioteca. Casì Ayet Rahmani con 72 prestiti, per la categoria Junior, e Luigino Terenzi con 138 prestiti, per la categoria Senior, sono i due vincitori del “Premio al...

Ben 72 libri letti da una bambina, 138 da un adulto. Sono i numeri della biblioteca. Casì Ayet Rahmani con 72 prestiti, per la categoria Junior, e Luigino Terenzi con 138 prestiti, per la categoria Senior, sono i due vincitori del "Premio al lettore" per l'anno 2014 assegnato dalla Biblioteca comunale di Serrone.

Istituito nel 2011, il concorso "Premio al lettore? per il piacere di leggere" si caratterizza come momento per riconoscere dei meriti ai lettori più assidui e diffondere così la cultura del leggere tra grandi e piccini.

Dopo aver fatto tappa nelle singole biblioteche, con i rispettivi vincitori, il 23 aprile nel Castello di Ceccano il Sistema Bibliotecario della Valle del Sacco concluderà il giro celebrando la "Giornata internazionale del libro", nel corso della quale verranno premiati tutti i lettori di ogni singola biblioteca, i lettori junior e senior più assidui a livello sistemico e le schede di giudizio più significative.

Alla presenza del sindaco, Natale Nucheli, del presidente del Sistema Bibliotecario Valle del Sacco, Danilo Collepardi, e della responsabile della Biblioteca di Serrone, Annalisa Proietto, sono stati premiati la piccola Ayet Rahmani, alunna della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo di Serrone, che ha accumulato ben 72 prestiti (più di uno a settimana) e il signor Luigino Terenzi, che nel 2014 ha raggiunto l'incredibile cifra di 138 prestiti (un libro letto ogni tre giorni!).

Ai due vincitori il sindaco Nucheli ha consegnato un attestato al quale, come ha ricordato il presidente Collepardi, il 23 aprile alle 17.00 nel Castello dei Conti di Ceccano, in occasione della Giornata Mondiale del Libro, si aggiungerà una targa e un buono acquisto di libri. Alla cerimonia di premiazione, allietata dalla presenza di Paolo di Rienzo di "Altri Colori", che ha proposto ai bambini presente letture di brani e qualche curioso aneddoto,hanno partecipato diversi alunni dell'Istituto comprensivo serronese, ai quali sia il sindaco Nucheli che il presidente Collepardi hanno voluto ribadire l'importanza della lettura nella crescita di ogni individuo.

"E' bello - ha detto Nucheli - sapere che a Serrone ci sono bambini e adulti che leggono così tanto. Per me, che da assessore lavorai a lungo per l'apertura di questa biblioteca, è una grandissima soddisfazione vedere che, anche grazie all'ottimo lavoro svolto dalla responsabile Annalisa Proietto, sta diventando un riferimento anche per i nostri giovani, che la frequentano per studio o per piacere rendendola viva. Un tassello nel bel mosaico del Sistema bibliotecario che consente anche ad un Comune piccolo come Serrone di avere a disposizione un patrimonio librario di quasi 400 mila volumi".

"Dobbiamo molto alle amministrazioni locali - sottolinea Collepardi - che con il loro contributo sostengono una realtà che, a causa dei continui tagli arrivati dall'alto, rischierebbe di scomparire. Mi fa sempre piacere venire nella biblioteca di Serrone che, ultima nata del sistema, manifesta tutta la freschezza sia a livello di ambienti e di sistemazione sia per l'entusiasmo di chi ci lavora".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento