Sora, le celebrazioni in onore della Pasqua in streaming e sui social

Il coronavirus impedisce di celebrare la via crucis e le funzioni religiose ma i cittadini potranno seguirle in modo alternativo dalla loro casa

A causa dell’emergenza Coronavirus, la cittadinanza non potrà partecipare fisicamente alle manifestazioni in programma per la Santa Pasqua. Manifestazioni molto sentite, che richiamano tradizionalmente un gran numero i turisti e fedeli. Grazie ai canali di comunicazione del Comune di Sora ed ai mezzi di comunicazione di massa, gli eventi saranno resi fruibili a tutti, stringendo la nostra comunità in un unico abbraccio collettivo.

Domani, Giovedì Santo, l’Associazione 360 gradi, in collaborazione con il Comune di Sora e la Protezione Civile, posizionerà tre croci sull’area sovrastante Piazza Mayer Ross. Le croci, illuminate scenograficamente negli orari serali, saranno visibili fino al 13 aprile, ovvero dal Giovedì Santo sino al Lunedì dell’Angelo. I lavori di installazione si svolgeranno su autorizzazione del Sindaco Roberto De Donatis e nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19. Le croci saranno collocate nel medesimo punto dove, durante le scorse edizioni della Passione Vivente, curata dall’Associazione 360 gradi, veniva tradizionalmente ricostruita la scena della crocifissione sul Golgota.

Visto che non è consentito spostarsi da casa se non per motivi di stretta necessita, sarà possibile a tutti i sorani rivolgere lo sguardo alle tre croci, grazie alle foto che il Comune pubblicherà sui canali istituzionali.

Trasmesse in streaming tutte le celebrazioni del Vescovo Mons. Gerardo Antonazzo in occasione della Santa Pasqua.

Il programma

Giovedì Santo - 9 aprile 2020:

ore 16.00 Cattedrale S. Maria Assunta

MESSA IN COENA DOMINI (Diretta su www.diocesisora.it e su Teleuniverso)

Ore 16.45

ADORAZIONE EUCARISTICA

Ore 17.15

PROCESSIONE EUCARISTICA lungo Piazza indipendenza e benedizione eucaristica alla Città e alla Diocesi dal sagrato della Cattedrale

Venerdì Santo – 10 aprile 2020

Ore 15.00 Cattedrale S. Maria Assunta

CELEBRAZIONE DELLA PASSIONE (Diretta su www.diocesisora.it e su Teleuniverso)

Al termine della liturgia della Passione del Signore, PROCESSIONE CON IL CROCIFISSO lungo piazza Indipendenza e Meditazione del Vescovo dal sagrato della Cattedrale

Sabato Santo 11 aprile 2020

ore 22.00 Cattedrale S. Maria Assunta

SOLENNE VEGLIA PASQUALE (Diretta su www.diocesisora.it e su Teleuniverso)

Domenica di Pasqua– 12 aprile 2020

Ore 18. 30 Cattedrale S. Maria Assunta

PONTIFICALE DI PASQUA(Diretta su www.diocesisora.it e su Teleuniverso)

Il giorno del Venerdì Santo, alle ore 17.00, nella Chiesa di Santo Spirito, si terrà il tradizionale Rito della Via Crucis, a porte chiuse. Sarà possibile seguirlo in diretta streaming sulla pagina fb “Chiesa di Santo Spirito Sora”. Per la sera del Venerdì Santo, 10 aprile 2020, il Comune di Sora ha sposato l'iniziativa di un gruppo di fedeli. Nella serata si invitano i cittadini ad accendere luci, candele o fiaccole solo sui balconi e sui davanzali delle proprie finestre. Un modo per esprimere insieme la devozione alla Passione del Signore e alla Vergine Santissima Addolorata. Chi ha la possibilità può esporre anche una croce. Raccolto anche l’invito della Confraternita dell’Immacolata Concezione. In memoria dell’antico rito penitenziale della “Processione del Tamburo”, che quest’anno non può svolgersi, si invitano i fedeli ad accendere un cero alla propria finestra la notte tra il 9 e il 10 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con grande emozione, in rappresentanza dell'intera Città, prenderò parte alle celebrazioni pasquali, officiate dal Vescovo Mons. Antonazzo - dichiara il Sindaco Roberto De Donatis - Raccomando ai cittadini di continuare ad avere un comportamento responsabile e a seguire on-line gli eventi in programma che saranno documentati dall’Ufficio Stampa sui nostri canali istituzionali e sui media. Nel corso della Settimana Santa, pubblicheremo anche il nostro materiale fotografico delle manifestazioni pasquali degli scorsi anni, un modo per rivivere insieme tanti momenti carichi di commozione e sentirci, oggi, più vicini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento