Sora, cerimonia di auguri per il personale del Comune

Una toccante iniziativa per scambiarsi gli auguri di buone feste e ricordare i dipendenti recentemente scomparsi e omaggiare quelli collocati a riposo

Nella istituzionale cornice della sala consiliare, addobbata a festa, si è svolta, il 21 dicembre, la cerimonia con la quale  il Sindaco Roberto De Donatis e l’amministrazione comunale hanno formulato gli auguri di Natale a tutto il personale dell’Ente. L’incontro è stato aperto dai messaggi di saluto del Primo Cittadino, del  Presidente del Consiglio Comunale Antonio Lecce e del Segretario Generale Amedeo Scarsella.

La cerimonia

Nel corso della cerimonia sono stati ricordati i dipendenti venuti a mancare prematuramente nel 2017: l’Ing. Antonio Facchini, Dirigente tecnico, scomparso l’11 novembre 2017, e lo storico impiegato dell’Ufficio Elettorale Bernardino Mora, scomparso il 28 settembre 2017. Di particolare commozione il momento della consegna di un omaggio ai familiari dei due dipendenti. Quindi, il Sindaco De Donatis ha conferito un riconoscimento ai dipendenti collocati a riposo nel 2017: Natalino Di Palma, addetto al servizio manutenzioni, Giovanni Ferri, idraulico, ed Ezio Mammone, addetto al servizio manutenzioni. A loro si aggiunge Rita Iatipaoli che però non è potuta intervenire alla cerimonia. L’evento si è concluso con un momento conviviale.

Le Associazioni Iniziativa Donne e Il Faro Onlus hanno contribuito a rendere scenografica ed accogliente la sala consiliare, con addobbi natalizi realizzati artigianalmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento