Sora, tutto pronto per il concerto “Natale a…Tutto-Mondo”:

Il Coro “Le Voci del Cuore” apre le festività natalizie in città

Come da tradizione, anche quest’anno l’associazione musicale “Le Voci del Cuore” terrà il concerto di apertura delle festività natalizie a Sora, presso la Basilica di San Domenico Abate, giovedì 7 dicembre 201,7 alle ore 20.30.

L'evento

Coro Polifonico, Coro Voci Bianche, Amici Migranti ed Orchestra con “Natale a…Tutto-Mondo” ci proporranno un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso le melodie natalizie più belle, per pregare, sognare, sperare ed amare in armonia. La formazione corale, preparata dal M° Manuela Abballe in collaborazione con il M° Alberto Petricca e l’avv. Emilio Cancelli, come ben noto si caratterizza per lo studio di tre generi musicali: Gospel, Classico e Leggero con l’unico obiettivo di coinvolgere persone di diversa età e culture. L’orchestra sarà formata da professionisti del nostro territorio, da studenti di Conservatorio e vedrà la partecipazione di un orchestra junior grazie alla collaborazione del M° Simona Reale. L’Associazione, quindi, oltre a valersi di professionisti è sempre attenta alla valorizzazione e alla crescita di giovani talenti. Presenterà il concerto la giornalista Ilaria Paolisso.

La musica africana

Quest’anno, come già il titolo evidenzia, è stato fatto uno studio e una ricerca accurata su musiche, usi e costumi del Natale nel mondo, coinvolgendo stranieri residenti in Italia, contattando musicisti all’estero, facendo addirittura interviste o registrazioni di brani il cui spartito era impossibile trovare. Grazie alla collaborazione di Don Akuino per la musica Africana parteciperanno un gruppo di ragazzi migranti cristiani con i quali il Coro “Le Voci del Cuore” sta interagendo musicalmente da qualche mese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole del M° Manuela Abballe

Unire ed amalgamare culture completamente diverse non è stato semplice ma nemmeno impossibile. La musica d’insieme, la condivisione, il confronto e, quindi, il fare e vivere in armonia ed in sincronia, rispettando ed aiutando il prossimo, non può che contribuire a migliorare i rapporti sociali magari sperando e pensando, perché no, ad una vita prevalentemente in tonalità maggiore. Ci siamo lasciati ispirare dalle parole di Platone “Se volete conoscere un popolo… dovete ascoltare  la sua musica” spiega il M° Manuela Abballe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento