menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sora, la festa di Santa Restituta ai tempi del Coronavirus

“Il viaggio – dichiara il Sindaco Roberto De Donatis – nella storia della nostra Patrona S. Restituta, che la dott.ssa Alessandra Tanzilli ha realizzato è un’occasione unica che abbiamo per festeggiare la ricorrenza in questo particolare periodo di emergenza"

La Città di Sora si accinge a celebrare la ricorrenza della Patrona S. Restituta il prossimo mercoledì 27 maggio, nelle prescrizioni delle regole per il contenimento al contagio del Covid-19, con un viaggio virtuale che toccherà i diversi aspetti legati alla storia della Santa.

E’ la dott.ssa Alessandra Tanzilli che ci guida, attraverso un lavoro straordinario, dalla storia della nascita del culto alla storia della Passio di S. Restituta, dal ricordo della tradizione sorana, alle varie fasi della costruzione della Chiesa dedicata alla Patrona, dalle reliquie alle immagini iconiche della Santa, mettendo in risalto tutti quegli elementi che rendono immensamente ricco il patrimonio culturale esistente intorno alla figura della Vergine e Martire, indubbiamente cara a tutti i sorani.

“Il viaggio  – dichiara il Sindaco Roberto De Donatis – nella storia della nostra Patrona S. Restituta, che la dott.ssa Alessandra Tanzilli ha realizzato è un’occasione unica che abbiamo per  festeggiare la ricorrenza in questo particolare periodo di emergenza. In un momento in cui tutto è più rallentato possiamo goderci e scoprire  quegli elementi che contribuiscono a rendere il culto di S. Restituta, uno dei più ricchi di spunti del nostro territorio. Rivolgo un sentito ringraziamento alla dott.ssa Tanzilli per il lavoro svolto, gradito regalo alla Città di Sora”

(l’icona nella locandina Santa Restituta con modellino della chiesa in una pergamena del’Archivio Parrocchiale riportata nel libro “La chiesa di Santa Restituta in Sora” di Alessandra Tanzilli)

Programma celebrazioni religiose

Martedì 26 maggio S. Messa con esposizione del Braccio di S. Restituta ore 9 e ore 18

Mercoledì 27 maggio ore 9 S. Messa e alle ore 1 sollenne Pontificale alla presenza di S.E. Monsignor G. Antonazzo

S. Messa ore 18

I festeggiamenti civili nel rispetto delle misure anti contagio emanate a caus del covid 19 non verranno celebrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento