Sora, parte il progetto “ Dona un gioco “

L'iniziativa è a firma dell’Associazione Culturale Iniziativa Donne e tutti i giochi saranno devoluti al reparto di pediatria dell'ospedale locale e alle famiglie in difficoltà

“Dona un gioco” è un progetto a firma  dell’Associazione Culturale no profit Iniziativa Donne inserito nel programma d’eventi natalizi del Comune di Sora.

La soddisfazione dell'amministrazione comunale

“Il periodo natalizio regala un ‘atmosfera magica, invito la cittadinanza a renderla speciale donando un sorriso ai bambini“, dice il sindaco Roberto De Donatis. Con entusiasmo dell’Assessore Sandro Gemmiti, della Consigliera Serena Petricca in sinergia con l’Assessore Veronica Di Ruscio “ Dona un gioco”, d’ indiscussa valenza sociale, vuole regalare un sorriso ai bambini disagiati che hanno diritto a trascorrere con gioia e divertimento il momento più dolce dell’anno.

La raccolta: dove e quando

L’amministrazione comunale e la realtà associativa hanno organizzato diversi punti di raccolta per i giochi usati in buono stato, o nuovi, da voler donare durante il periodo delle festività, fino al 20 dicembre . Sarà possibile consegnare presso il front- office della Biblioteca Comunale sita in Piazza San Francesco il materiale dalle ore 9 alle ore 19 dal Lunedì al Sabato e durante la mattinata di sabato 16 Dicembre dalle ore 10 alle ore 12 sarà allestito uno  stand collocato in Piazza Mayer Ross.

Il commento della consigliera Petricca

Per impegno della Consigliera all’Istruzione Serena Petricca nei giorni precedenti il Natale  la raccolta avverrà anche presso i plessi scolastici del Comune di Sora. m“ Invitiamo grandi e piccini ad usare il cuore- fanno sapere le socie dell’Associazione Iniziativa Donne- Un gesto semplice, lontano da meccanismi articolati , che racchiude il vero senso del Natale. La nobiltà d’animo si esterna con fatti concreti e con tanta umiltà. Regaliamo sorrisi e svuotiamo le nostre case da alcuni giochi, per fare spazio ad altri che arriveranno nei prossimi giorni. Tutti i bambini vanno difesi ed è dovere della comunità preservare il loro futuro qualsiasi essa sia l’etnia.

I giochi saranno destinati al reparto di pediatria del nosocomio sorano, alle famiglie in difficoltà del Comune di Sora segnalate dai servizi sociali dell’ente volsco, alle case famiglia, alle case rifugio per donne e minori in difficoltà ed ai centri Caritas del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento