Sora, premiati in comune i diplomati con 100 e lode

Il giusto riconoscimento per l'impegno,la costanza e l'ottimo risultato dei giovani studenti

Stamani, alle ore 11.00, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, sono stati premiati gli studenti residenti a Sora che, lo scorso anno scolastico, hanno superato l’esame di stato con la brillante votazione di 100 e lode. L’iniziativa è nata dalla volontà del Sindaco Roberto De Donatis, della Consigliera delegata all’Istruzione Serena Petricca e del Consigliere delegato alla Manutenzione e Decoro urbano Lino Caschera.

I premiati

Sono stati premiati: Debora Gennaresi, Giulia Paolucci, Laura Pelagalli e Lorenza Reale per il Liceo Classico “Vincenzo Simoncelli”, e Alina Fantauzzi, Luca Catenacci, Margot Vassallo, Pier Giuseppe Ruggeri e Andrea Savona per il Liceo Scientifico “L. Da Vinci”.

La cerimonia

Il Primo Cittadino si è complimentato con gli studenti ed ha lodato le alte potenzialità che la nostra terra è in grado di esprimere. Sentito anche l’intervento della Consigliera Petricca che ha sottolineato il valore della scuola “costruttrice della società”. La cerimonia si è conclusa con gli interventi della Prof.ssa Clelia Giona, Dirigente Scolastica del Liceo  “Simoncelli” e la Prof.ssa Orietta Palombo, Dirigente Scolastica del Liceo “Da Vinci”. Oltre al Primo Cittadino ed alla Consigliera Petricca, erano presenti all’evento il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Lecce, il Vice Sindaco Fausto Baratta e l’Assessore Silvia Ucciero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento