menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Subiaco_02

Subiaco_02

Subiaco, accordo di programma tra Provincia di Roma, comune di Subiaco e X Comunita’ Montana: al via i lavori di manutenzione della strada “Le Prata” per continuare la riqualificazione dell’area

Con un Accordo di Programma tra Provincia di Roma (ora Città Metropolitana di Roma Capitale), Comune di Subiaco e X Comunità Montana dell’Aniene, sono state coordinate le attività per la realizzazione di interventi finalizzati al ripristino della...

Con un Accordo di Programma tra Provincia di Roma (ora Città Metropolitana di Roma Capitale), Comune di Subiaco e X Comunità Montana dell'Aniene, sono state coordinate le attività per la realizzazione di interventi finalizzati al ripristino della viabilità rurale e intercomunale. I fondi, stanziati dall' Ente Provinciale nel 2003, erano destinati alla realizzazione di una serie di progetti, alcuni dei quali già attuati dalla Comunità Montana come capofila, altri in fase di attuazione.

Nel 2012 l'amministrazione comunale di Subiaco, in accordo con la Comunità Montana, ha redatto una nuova mappa di priorità sul tessuto rurale e turistico e sono stati definiti nuovi interventi. I fondi in precedenza definiti per un solo intervento sono stati così ripartiti su diverse strade comunali per dare risposta alle tante necessità. Uno di questi interventi, definiti dalla revisione dell'accordo di programma, è proprio quello relativo alla strada comunale in località "Le Prata", tra i comuni di Subiaco e Jenne.

"Con la realizzazione degli interventi di questo accordo - commenta il Sindaco Pelliccia - abbiamo definito assieme alla Comunità Montana una serie di priorità legate anche ad una fruizione turistica. Uno degli interventi principali era proprio quello di riqualificare il tratto di strada in località "Le Prata" e continuare la riqualificazione di questa area. Con la collaborazione interistituzionale molto si può fare, anche in questo periodo di limitare risorse."

L'area in questione che si sta caratterizzando come una delle zone più fruite dal turismo naturalistico è stato infatti in questi ultimi anni oggetto di una serie di interventi: il Comune di Subiaco ha ripristinato la viabilità per il laghetto di S. Benedetto e realizzato gabbioni per frenare il dissesto idrogeologico con circa 50.000 euro di investimento. Il Parco dei Monti Simbruini ha realizzato nuove aree di sosta proprio a ridosso del Laghetto. Su progetto promosso da "Vivere l'Aniene" il Comune ha inoltre stanziato circa 2500 euro per valorizzare i percorsi di arrampicata sportiva nella zona, presso i laghetti di "S. Giovanni". Ed ora arriva un ulteriore intervento atteso, quella della pulizia e sistemazione stradale.

"Uno dei punti fondamentali di questo progetto è l'importanza e l'utilità che si ha nel lavorare insieme con i Comuni" ha commentato così il Presidente Romanzi, a capo della X Comunità Montana dell'Aniene "proprio in un momento come questo in cui la Comunità si posiziona a fianco dei Comuni, in assenza della Provincia, è importante riscoprire il valore e riconoscere i risultati che si riscontrano attraverso un efficace coordinamento ed una buona collaborazione, anche su progetti e programmi territoriali finalizzati alla riqualificazione ed allo sviluppo del nostro territorio, che trova nel fiume Aniene una risorsa di grande interesse ambientale e naturalistico"

Per le opere la Comunità Montana dell'Aniene è stazione appaltante. I lavori sono iniziati il 3 gennaio ed hanno come principale obiettivo quello di migliorare la sicurezza stradale, senza incidere negativamente sul paesaggio, ma rendere quest'ultimo più accogliente e maggiormente fruibile dai visitatori.

Nei prossimi mesi al via altri interventi su altre strade rurali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento