menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmontone, lavori in corso all'ex cinema teatro Valle: dopo 17 anni torna ai cittadini

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione dell'impianto di via Giacomo Matteotti, chiuso il 9 gennaio 2004 con un'ordinanza e da allora mai più riaperto

A 17 anni dall'ultimo spettacolo, il cinema teatro Valle di Valmontone si avvia a tornare a servizio della città. Sono infatti iniziati i lavori di ristrutturazione dell'impianto di via Giacomo Matteotti, chiuso il 9 gennaio 2004 con un'ordinanza e da allora mai più riaperto. Dopo un lungo e travagliato iter giudiziario, il Comune è finalmente tornato in possesso della struttura e, ottenuto un finanziamento di 501 mila euro dalla Regione Lazio (a cui si aggiungono 60 mila euro di fondi comunali), ha potuto avviare la gara per affidare i lavori che, da qui a quattro mesi, restituiranno il teatro alla vita culturale di Valmontone.

ll progetto prevede la ristrutturazione del teatro comunale mediante il recupero degli ambienti esistenti, la messa a norma degli stessi, il rifacimento degli impianti elettrici e meccanici, il rifacimento dell’impianto antincendio, il completamento degli impianti di condizionamento, la fornitura di arredi fissi e mobili. Dal punto di vista edile, si procederà al rifacimento dei locali bagni, all’impermeabilizzazione del pavimento, la risagomatura delle pendenze della sala, la posa di un nuovo controsoffitto e di un intonaco fonoassorbente per concludersi con il rifacimento delle facciate esterne e della pavimentazione.

“Il nostro progetto – spiega Veronica Bernanbei, vice sindaco e assessore ai lavori pubblici – ha lo scopo di dare nuova vita ad una struttura al centro di Valmontone, per soddisfare le esigenze di associazioni, compagnie, centri culturali, scuole e privati cittadini. La nuova sala è costituita da un livello unico, verrà addolcita la pendenza e abbassata l’altezza del palco con accessi più funzionali alla sala regia e percorsi più agevoli per attori e spettatori”.

"E’ l’ultima delle grandi incompiute – aggiunge il sindaco Alberto Latiniche, ereditate dal passato, siamo riusciti a riprendere, finanziare e portare a compimento. Un intervento fondamentale che premia la nostra progettualità, la determinazione, il lavoro degli uffici e ci consentirà di mantenere l’impegno preso con i cittadini e con le compagnie teatrali locali: quello di restituire loro l'ex teatro Valle, dopo 17 lunghi anni di abbandono".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento