Valmontone, tutto pronto per la quinta edizione delle "Cantine aperte”

L’Associazione Culturale A Suon di Vino, anche quest'anno si è "rimboccata le maniche" e ha lavorato per presentare l'evento più atteso dell'anno a valmontone. Venerdì 3 giugno, sabato 4 giugno e domenica 5 giugno il Centro storico si riempirà di...

cantine aperte

L’Associazione Culturale A Suon di Vino, anche quest'anno si è "rimboccata le maniche" e ha lavorato per presentare l'evento più atteso dell'anno a valmontone. Venerdì 3 giugno, sabato 4 giugno e domenica 5 giugno il Centro storico si riempirà di gente, musica e tanta tradizione.

Da cinque anni oramai l’evento delle cantine è un appuntamento al quale non si può mancare. Una festa nata per riscoprire i vecchi costumi e tradizioni della piccola città, con l'auspicio di far riscoprire il buon valmontone agricolo e genuino a tutti: grandi e piccoli.

Come ogni anno i veri protagonisti della festa saranno i cantinieri, che per la quinta edizione saranno 5. Le cantine saranno distribuite in tutto il centro storico, visitabili e accessibili dalle ore 18:30 dove poter magiare, bere e rallegrarsi per tutta la serata in compagnia di tanta musica popolare. Ma a suon di vino ha pensato proprio a tutto e per chi volesse fare un bel pranzo domenicale, i cantinieri si sono messi a disposizione anche la domenica dalle ore 12:30. Mentre nella prima mattinata da non perdere l'appuntamento alle ore 10 alla scalinata delle vittime civile per la sfilata storica in costumi tradizionali e a seguire alle ore 11 giochi popolari davanti la chiesa S. Maggiore.

Per gli amanti dei concerti venerdì 3 giugno, ad aprire le danze sul palco centrale alle ore 22:00 (in piazza giusto dei conti) si esibiranno i The Rinsed, i Note d'Amianto e gli Indubstry. Sabato 4 giugno stessa ora saliranno sul palco i Run Chicken Blust, Le Mura e i già conosciuti The Rock'n'roll Kamikazes. Mentre l'ultima sera, domenica 5 giugno sul palco i travolgenti E.R.R.E.6 che con la loro carica folk rappresenteranno un'energica chiusa. Inoltre, presenti durante la festa mercatini artigianali, mostre di pittura e di fotografia. A disposizione per tutta la durata della festa, per tutti coloro che volessero godersela con serenità si potrà disporre della navetta che partirà dal quartiere S. Anna (parcheggio del Todis) fino ad arrivare in piazza della Costituente, andata e ritorno.

Sarà una festa ricca di intrattenimenti. Tre giorni di gastronomia, musica e tradizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un evento per tutti al quale non si può non partecipare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento