menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
download (1)-16

download (1)-16

Venerdì 17 aprile 2015: nasce a Roma la rete del Calcio Solidale

venerdì 17 aprile 2015 alle ore 11,30, presso la Sala Conferenze dello Stadio Olimpico (curva sud), si terrà la conferenza di presentazione della rete romana del “Calcio Solidale – una rete, una città, il nostro campo”,  promossa...

venerdì 17 aprile 2015 alle ore 11,30, presso la Sala Conferenze dello Stadio Olimpico (curva sud), si terrà la conferenza di presentazione della rete romana del "Calcio Solidale - una rete, una città, il nostro campo", promossa dall'Assessorato Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione di Roma Capitale e Fondazione Roma Solidale onlus.

Il Calcio, per sua natura carico di elementi simbolici immediatamente condivisibili tra le persone e così interno alla cultura del nostro paese, rappresenta un potente passepartout, una "lingua" comprensibile a tutte e a tutti, ovunque, in grado di parlare alla testa e al cuore, in grado di radicare in profondità valori e sentimenti, capace di abbattere barriere fisiche, linguistiche e culturali per innescare processi di riscatto sociale, divenendo esperienza di uguaglianza, laboratorio di integrazione e partecipazione collettiva.

La Rete del Calcio Solidale nasce per restituire ai territori in cui si svolge la pratica sportiva esempi positivi e modelli, competenze e modalità gestionali solide e trasparenti, recuperando valori ormai smarriti nel circuito del "Calcio mediatico", per connettere le realtà che, a livello cittadino, regionale e nazionale, si occupano di calcio nel sociale.

Calcio Solidale trova origine nel bisogno comune di varare iniziative di aggregazione e integrazione, formazione e riflessione in grado di coinvolgere giovani, atleti, persone con disabilità, soggetti in condizioni di disagio socio-economico e a rischio marginalità, famiglie, scuole.

In questo senso Calcio Solidale concepisce tra le azioni prioritarie l'attivazione di spazi interattivi di incontro e confronto, trasversali ai mondi dello "sport", del "sociale", della "cultura", rivolgendosi non solo a chi pratica l'attività sportiva, bensì all'intero territorio, mirando a creare intorno a sé una Comunità, perché il Calcio sia di proprietà di coloro che lo amano.

Calcio Solidale intende facilitare e consolidare un rapporto attivo con le Istituzioni, per promuovere il riconoscimento delle pratiche di calcio sociale quale realtà positiva e consolidata già disponibile ai giovani e alle comunità come una diversa opzione sportiva e valoriale.

Calcio Solidale sceglie lo Sport per trasmettere un messaggio sociale e trans-culturale, per aggregare e contribuire alla ricostruzione comunitaria dei nostri Territori, per connettere e valorizzare le diverse sensibilità e peculiarità, le competenze e i punti di forza, per una reale e diffusa crescita collettiva.

Al termine della conferenza stampa sarà presentata la due giorni di manifestazione dal titolo "Il pallone integrato", primo evento della rete del Calcio Solidale, realizzato con il sostegno della Regione Lazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento