Vico nel Lazio, bilancio positivo per la festa patronale di San Giorgio

Bilancio positivo per la Festa di San Giorgio Martire 2017 che è terminata ieri nel bellissimo Borgo che quest’ hanno è stata organizzata dalla nostra Confraternita che Custodisce la Chiesa di San Giorgio Fuori le Mura.

Vico nel Lazio Processione San Giorgio

Bilancio positivo per la Festa di San Giorgio Martire 2017 che è terminata ieri nel bellissimo Borgo che quest’ hanno è stata organizzata dalla nostra Confraternita che Custodisce la Chiesa di San Giorgio Fuori le Mura.

Vico nel Lazio gli organizzatori

La confraternita con il patrocinio del Comune di Vico nel Lazio, si è fatta carico di riportare agli antichi fasti la festività del Santo Patrono continuando il lavoro iniziato nel 2016 dall’associazione Gruppo Folk Gl' Cantastorie d' Uich' . I festeggiamenti sono iniziati venerdì 28 luglio con l’apertura alle ore 19.00 degli stand gastronomici in Piazza XXIV Maggio alle ore 21.00 è iniziata la serata con l’omaggio a Claudio Baglioni con la voce nel nostro Marco Protani il quale ha intrattenuto i presenti fino a tarda serata.

Sabato 30 mattina è iniziata la giornata dedicata completamente allo sport con la 2° edizione della Marathon Race di San Giorgio a cura dell' Ass. MIG Manislegate in Collaborazione anche con il gruppo Folk Gl' Cantastorie d' Uich' che ha visto la partecipazione di 25 atleti amatoriali che hanno affrontato un percorso di 7km immerso prima attraversando il bellissimo centro storico e poi nella natura, rendendo la corsa affascinante e al tempo stesso faticosa. Per la cronaca la 2° Marathon Race di San Giorgio è stata vinta dal numero 514 Americo Tulli al secondo posto il vicalotto Marco Protani mentre la 1° donna ad arrivare al traguardo è stata Giulia Cittadini con il numero 522.

Sabato sera si è svolta la Santa Messa nella chiesa di San Giorgio fuori le mura a seguire la processione del Santo a Cavallo che ha visto la partecipazione di moltissima gente che si è messa in marcia dietro la statua attraversando le vie del paese arricchite dalla presenza di bellissime luminarie e dalla gigantografia di San Giorgio a Cavallo stagliata su la torre della Porta principale delle 25 torri della cinta muraria del paese. Terminata le processione i cittadini anno assistito ad un piccolo spettacolo pirotecnico e successivamente si sono spostati in Piazza XXIV maggio dove anno gustando i prodotti degli stand gastronomici anno potuto ascoltare la Bellissima Musica di Giuliano Gabriele.

Domenica 31 mattina il paese è stato risvegliato dal frastuono delle bombe aeree e dai suoni allegorici della Banda Musicale di Vico nel Lazio che ha percorso le vie del paese facendo cosi iniziare l’ultima giornata dei festeggiamenti del Santo Patrono. Alle ore 10.00 anno accolto in piazza XXIV maggio le autorità dei paesi limitrofi, la delegazione Polacca con a capo il sindaco Krzysztof Grabka del paese di Gmina Michalowice e il vescovo della Diocesi di Anagni-Alatri S.E. Mons. Lorenzo Loppa in corteo anno raggiunto la Collegiata di San Miche Arcangelo dove il vescovo a celebrato la Solenne celebrazione Eucaristica in onore del Santo Patrono. Dopo la Santa Messa c'è stata la processione con il Busto del Santo che ha percorso le vie del paese con numerosissime persone al seguito presenti tutte le confraternite del Paese e anche la confraternita della Santissima Trinità di Vallepietra con il suo Priore Paolo De Santis e le autorità del paese e dei paesi limitrofi.

Domenica sera in una piazza XXIV Maggio piena in ogni ordine di posto si sono esibiti il gruppo musicale alatrense “ I Trillanti – Musica popolare ed etnica “ che hanno fatto cantare e soprattutto ballare e divertire con le loro musiche e i loro balli, a concludere la serata un megnifico spettacolo pirotecnico a cura della ditta Scarsella di Alatri che ha meravigliato la miriade di persone presenti con giochi pirotecnici e di luci davvero incantevoli, tutto ciò gustando i prodotti dello stand Gastronomico.

I festeggiamenti si sono conclusi Lunedì 1 agosto, giorno dedicato per tradizione a San Prospero, con l’esibizione della Scuola di Musica Loffredi “ che ha visto l'esibizione di 15 ragazzi della scuola che si sono destreggiati nell'esecuzione di brani popolari e non, all'organetto.

La confraternita di San Giorgio ringrazia tutta la popolazione e tutte le persone che hanno dato una mano per la riuscita della Festa del nostro Santo Protettore San Giorgio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento