menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

20.000 visite per il sito visitanagni.com. Il bilancio di Natalia e Marino su uno "strumento" della politica turistica

Il sindaco Natalia conferma "Il sistema messo in piedi dall'Amministrazione, con il sostegno di operatori, addetti ai lavori e mondo associativo, ha funzionato quest'estate; puntiamo alla continuità ma la strada è quella giusta"

Terminata la stagione estiva è arrivato il momento di fare un bilancio non solo dei risultati ottenuti sul fronte turistico – di cui l’Amministrazione del sindaco Daniele Natalia ha abbondantemente analizzato i dati – ma anche dello “strumento” che ha contribuito a fare dell’estate anagnina 2020 quella dei record per la città dei papi: il sito “visitanagni.com”.

Dal 9 luglio al 30 settembre il sito “visitanagni.com” è stato interessato da 20.000 visite totali divise rispettivamente in un 1% di click provenienti da altri link, 14% proveniente da ricerche dirette del sito sui motori di ricerca e l’85% proveniente dai social network. In particolare l'ultimo dato è l'emblema della bontà del progetto di “visitanagni.com” che è stato pensato proprio per attrarre un pubblico digitalizzato e pronto ad accettare la sfida del turismo di prossimità. Il sito ha raggiunto picchi di oltre 300 click giornalieri nel corso degli eventi caratterizzanti del cartellone estivo proposto dall'Amministrazione Comunale.

L’assessore alla Cultura e Turismo Carlo Marino dichiara: "Ogni considerazione è ben accetta e attentamente valutata da questa Amministrazione, infatti sappiamo e vogliamo fare tesoro delle opinioni di tutti. Tuttavia è anche vero che tra il dire ed il fare ci sia di mezzo il mare poiché pontificare su “come si dovrebbe fare” è decisamente più semplice che farlo concretamente. Soprattutto perché per costruire ci vuole tempo, specialmente se si parte da zero come nel caso delle politiche turistiche ad Anagni. Ce la stiamo comunque mettendo tutta e pensiamo che la città possa confermarlo".

Il sindaco di Anagni Daniele Natalia conclude: "Abbiamo fatto una scommessa qualche mese fa orientandoci sulle possibilità offerte da Anagni quale meta per il turismo lento e di prossimità. Una scommessa vincente visti i numeri delle presenze e che, senza dubbio, è stato favorito anche dal progetto comunicativo di “visitanagni.com”. La politica turistica non si improvvisa, occorre trovare e sponsorizzare soluzioni innovative e, soprattutto, “ritagliate” attorno alle caratteristiche di Anagni. Il sistema messo in piedi dall'Amministrazione, con il sostegno di operatori, addetti ai lavori e mondo associativo, ha funzionato quest'estate; puntiamo alla continuità ma la strada è quella giusta".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento