William Sebastiani, in arte Rede, aprirà il concerto di Diluvio

Venerdì 2 marzo presso il Defrag di Roma si esibirà in apertura del concerto del rapper capitolino Diluvio il giovane artista segnino

Venerdì 2 marzo 2018, presso il Defrag in Roma, si esibirà Diluvio, rapper capitolino presente sulla scena Hip Hop fin dal 2008. Ad aprire il concerto sarà William Sebastiani, in arte Rede, giovane di Segni da sempre appassionato di musica e rap.

Il commento dell'artista

William si è così raccontato: “La musica è sempre stata una passione fondamentale nella mia vita, vedo un brano come un cassetto dove poter lasciare un’emozione, uno stato d’animo intimo dentro cui le altre persone possano rispecchiarsi e riconoscersi. Quando alcuni dei miei amici sono venuti a sapere che aprirò una serata hip hop mi hanno chiesto se adesso faccio il rapper. Sono un artista non un rapper, mi piace poter esprimere creatività in vari modi e limitarsi ad un unico genere musicale mi sembra riduttivo. Da piccolo adoravo (non che adesso le cose siano diverse) il metal. Lo studio della chitarra è stata la mia prima chiave di lettura e da lì ho iniziato ad esplorare i vari gruppi, generi, sottogeneri. Dove non arrivavo suonando rimediava l’orecchio. Passo tutt’ora la maggior parte del tempo libero ascoltando musica, cercando sfaccettature che non ho mai ascoltato.” - Conclude Sebastiani-  “Sono felicissimo per l’occasione che mi è stata concessa, non vedo l’ora di salire sul palco per lasciare un messaggio a chi mi ascolta e divertirmi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento