menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
mangiare da DIO

mangiare da DIO

Zagarolo, a scuola a Valle Martella con i pranzi ed i banchetti della Bibbia

Evento davvero speciale quello che si è svolto martedì 1° dicembre presso l'IC “R.Levi Montalcini” di Valle Martella. Presentato il lavoro interdisciplinare proposto dalla prof.ssa di religione cattolica Gabriella Bazzoffi e svolto dagli alunni...

Evento davvero speciale quello che si è svolto martedì 1° dicembre presso l'IC "R.Levi Montalcini" di Valle Martella. Presentato il lavoro interdisciplinare proposto dalla prof.ssa di religione cattolica Gabriella Bazzoffi e svolto dagli alunni della scuola in collaborazione con docenti e genitori.

Prendendo ispirazione dal libro di Don Paolo Sartor e Don Andrea Ciucci "MANGIARE DA DIO" in cui si ripropongono le antiche ricette bibliche, gli alunni di Valle Martella hanno reso reale ciò che è scritto sui libri. Trattando il tema del cibo nella Bibbia hanno potuto conoscere un altro aspetto di questa opera, che non rappresenta solo un testo sacro, ma anche un libro storico, grazie al quale è possibile ricostruire le antiche abitudini del popolo giudaico.

In molti passi della Bibbia infatti, l'incontro tra Dio e l'uomo avviene in un contesto conviviale, basti pensare alle varie alleanze e ai patti di fiducia che sono stati stabiliti intorno ad un banchetto. Partendo da ciò si sono potute ricostruire e realizzare le antiche ricette ebraiche riportate nel libro. I ragazzi a loro volta hanno lavorato su questo tema esprimendo le loro opinioni e confrontandole anche con i compagni che non si avvalgono dell'ora di religione i quali hanno collaborato mostrando le loro tradizioni. Idee e disegni sono stati raccolti in uno scritto dal titolo "PRANZI E BANCHETTI NELLA BIBBIA", ciò rappresenta il frutto di un arricchimento che può derivare dall'accogliere le diversità. Un'esperienza concreta per loro, dalla quale hanno appreso che il cibo prima di tutto unisce. Così ci confessa, emozionata, la prof.ssa Bazzoffi: "Quest'anno con i ragazzi abbiamo trattato il tema del cibo nella Bibbia e abbiamo riflettuto sul fatto che la Bibbia non è solo un libro sacro ma anche un libro attraverso il quale possiamo ricostruire le tradizioni di un popolo, e nello specifico anche le antiche abitudini gastronomiche". Il cibo rappresenta il paradigma dello stare insieme al di là delle diversità culturali e perciò abbiamo pensato di usarlo come mezzo per ricercare maggiore convivenza e tolleranza nella nostra scuola, che dal punto di vista culturale risulta essere piuttosto ricca. Tutti coloro che hanno accolto il nostro invito e partecipato all'iniziativa. Ringrazio le mamme per il loro aiuto, i colleghi e soprattutto i ragazzi, perché hanno mostrato impegno ed interesse".

Infatti la manifestazione è stata resa possibile grazie all'aiuto delle mamme, che hanno messo in gioco le proprie abilità culinarie, e seguendo le ricette di Don Paolo hanno preparato i piatti che alla fine dell'incontro tutti i partecipanti hanno potuto gustare in un clima di amicizia e fratellanza.

RIFLESSIONI DEGLI ALUNNI

Martedì 1 dicembre 2015, Valle Martella, Zagarolo (RM). Nella palestra dell'Istituto Comprensivo "Rita Levi-Montalcini", allievi, genitori e insegnanti della Scuola Secondaria di Primo Grado si sono ritrovati per l'evento "Mangiare da Dio" voluto e organizzato con la collaborazione di molti principalmente dalla professoressa Gabriella Bazzoffi (IRC). La manifestazione enogastronomica è stata il culmine di un percorso di ricerca e studio delle abitudini culinarie nella Bibbia che ha prodotto anche un libro ricco di illustrazioni realizzate dagli stessi allievi.

Ospiti il Vescovo della nostra Diocesi, Sua Eccellenza Monsignor Domenico Sigalini, accompagnato dal Vice Parroco della Parrocchia Santa Maria Regina della Valle, il Sindaco di Zagarolo Lorenzo Piazzai e l'Assessore alla scuola Emanuela Panzironi.

In degustazione, i cibi preparati da alcune mamme, che hanno ricevuto un diploma come segno di gratitudine per il loro costante e affettuoso impegno. Alcuni allievi hanno collaborato alla organizzazione dell'evento come steward e hostess per l'intera mattinata e tutto si è svolto nel miglior dei modi.

Il saluto del Vescovo, quello del Sindaco, degli altri ospiti e del nostro Preside Carlo Zichella, a cui va il nostro ringraziamento, hanno riempito tutti noi di grande soddisfazione per l'ottima riuscita della manifestazione.

Ad allietare la mattinata i canti e le musiche del breve spettacolo allestito da tutti gli allievi della scuola guidati dalla Professoressa Anna Steinhofer.

L'evento è stato un'occasione di incontro, di socializzazione e di studi per tutti. Da questa esperienza abbiamo imparato che.... FACENDO SI IMPARA MEGLIO.

Chiara Di Mugno

Chiara Izzo

Jonida Sinanaj

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento