Zagarolo, Al via da stamattina “Piedibus” “A scuola ci andiamo a piedi!”

– È partita questa mattina l’iniziativa rivolta agli studenti di Zagarolo per andare e tornare da scuola a piedi. Grazie all’ausilio e alla guida di un adulto “autista” e di un adulto “controllore”, i bambini potranno dirigersi a scuola...

unnamed-65

– È partita questa mattina l’iniziativa rivolta agli studenti di Zagarolo per andare e tornare da scuola a piedi. Grazie all’ausilio e alla guida di un adulto “autista” e di un adulto “controllore”, i bambini potranno dirigersi a scuola passeggiando ed apprendendo i fondamenti dell’educazione stradale, in tutta sicurezza, incontrandosi e socializzando all’aria aperta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un’iniziativa a cui tenevamo molto per trasformare in festa l’andare a scuola – spiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – In questa prima giornata abbiamo notato tanti sorrisi e abbiamo contribuito, in piccolissima parte, a ridurre traffico ed inquinamento atmosferico. Da oggi in poi, chi aderirà all’iniziativa, andrà a scuola in gruppo: ogni bambino indosserà un gilet rifrangente, seguendo un percorso stabilito e ci saranno delle fermate che permetteranno agli studenti di “allungare” il serpentone in cammino. In questo finale di anno scolastico è partita la sperimentazione: a Settembre 2017, in corrispondenza dell’avvio della prossima stagione scolastica, si concretizzerà l’avventura. Un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che si sono immedesimati perfettamente in autisti e controllori, nel nuovo ruolo di educatori e “passeggiatori”. L’iniziativa “Piedibus” è in collaborazione con il Comune di Zagarolo, l’Associazione “Slow Foot” e l’Istituto Comprensivo di Zagarolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento