Zagarolo, avvio ufficiale delle gare d’appalto per i lavori di prevenzione incendi a scuola

Prosegue il lavoro della Centrale unica di committenza dei Castelli Romani e Prenestini con l’avvio ufficiale delle gare d’appalto per i lavori di adeguamento alle normative vigenti di prevenzione incendi nelle scuole De Amicis e Rita Levi...

Prosegue il lavoro della Centrale unica di committenza dei Castelli Romani e Prenestini con l’avvio ufficiale delle gare d’appalto per i lavori di adeguamento alle normative vigenti di prevenzione incendi nelle scuole De Amicis e Rita Levi Montalcini valle Martella nel Comune di Zagarolo.

L’Area Lavori Pubblici del Comune di Zagarolo ha consegnato tutti gli elaborati progettuali cosi come previsto nella convenzione istitutiva della CUC, attivando velocemente la sinergia tra gli uffici della Comunità montana e quelli comunali.

La pubblicazione tempestiva del bando ha permesso l’immediata predisposizione della ricezione e l’immediato inizio dei lavori della Commissione affinché si possa procedere altrettanto celermente con l’affidamento dei lavori. “L’avvio della piattaforma informatica sta accelerando tutti gli iter delle gare pubbliche – dichiara il Presidente della Comunità Montana Pucci – la Centrale Unica di Committenza è davvero in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati ottimizzando tempi e risorse, migliorando i servizi per i cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’organizzazione generale della centralizzazione degli appalti e degli acquisti – dichiara il Responsabile della CUC nonché Direttore Generale della Comunità Montana Dr Rodolfo Salvatori – rappresenta un’azione innovativa importante sia per la programmazione degli interventi sul territorio sia per un oggettivo risparmio di risorse finanziarie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento