Zagarolo, Gli alunni di Valle Martella in pellegrinaggio per celebrare il Giubileo

“Quale occasione migliore di questo Anno Santo per ripercorrere le strade del passato, le strade del presente, le strade dell’incontro e della crescita spirituale?”

DSC_4364

Quale occasione migliore di questo Anno Santo per ripercorrere le strade del passato, le strade del presente, le strade dell’incontro e della crescita spirituale?”

Così hanno pensato gli alunni e gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi-Montalcini” di Valle Martella, frazione di Zagarolo, che lo scorso 22 aprile, accompagnati dalle note del canto “Ultreya, Suseya!” antica espressione di saluto dei pellegrini, hanno percorso un tratto dell'antica Via Francigena presente a Palestrina.

La passeggiata, che ha coinvolto non solo i ragazzi ma anche i loro genitori, è iniziata di buon mattino. I partecipanti, forniti di bastone, cappello e carta del pellegrino, si sono messi in cammino verso la meta: il Duomo di Sant’Agapito.

Ad attenderli in Cattedrale c’erano S.E. Mons. Domenico Sigalini e il Parroco Don Ludovico Borzi. Il Vescovo durante il suo intervento, ha spiegato ai ragazzi il significato del Giubileo, mentre Don Ludovico li ha guidati alla scoperta della cripta del Duomo.

Prima di fare ritorno a scuola, hanno condiviso tutti insieme, la colazione tipica del pellegrino: una porzione di pane accompagnata da formaggio e carne secca.

Questo progetto scolastico, proposto e organizzato dagli insegnanti di religione, in collaborazione con gli Istituti Comprensivi “G.Pierluigi” e “K.Wojtyla” di Palestrina, è stato il frutto di un intenso lavoro interdisciplinare che ha coinvolto i ragazzi aiutandoli a comprendere l’importanza del pellegrinaggio non solo come ricerca spirituale ma anche come mezzo per lo sviluppo dei rapporti sociali, economici e culturali. La via Francigena infatti ha rappresentato negli anni un luogo d'incontro fra culture diverse, niente di meglio per sensibilizzare gli alunni all’accoglienza delle diversità.

Da non dimenticare il contributo dei ragazzi del ”Laboratorio della Creatività” dell'Istituto “R.L:Montalcini” i quali hanno collaborato fattivamente affinchè si realizzassero gli striscioni per il corteo, a loro va un particolare ringraziamento.

Con la speranza che questo evento abbia offerto a tutti coloro che vi hanno preso parte uno spunto di riflessione, si ringraziano quanti si sono adoperati per il buon esito della manifestazione.

Ivana Rega

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento