Zagarolo, Ia Passeggiata Zagarolese: la città gabina vive una notte di opportunità e intrattenimento

Lo scorso 28 giugno si è svolta la seconda “Passeggiata Zagarolese” nata per dare visibilità alle attività commerciali, per valorizzare prodotti e articoli mostrati in passerella offrendo a tutti l’opportunità di fare acquisti vantaggiosi in una...

Zagarolo passeggiata

Lo scorso 28 giugno si è svolta la seconda “Passeggiata Zagarolese” nata per dare visibilità alle attività commerciali, per valorizzare prodotti e articoli mostrati in passerella offrendo a tutti l’opportunità di fare acquisti vantaggiosi in una serata estiva.

Zagarolo AlessandraMolti i partner di un unico filo conduttore condiviso da viale Ungheria a Corso Garibaldi e poi ancora per la città: gusto, spontaneità e per finire quel sapiente tocco glamour che rivela Zagarolo sotto un’interessante luce.

L’iniziativa è fortemente voluta dall’Amministrazione di Zagarolo e in particolare dall’Assessorato al Commercio rappresentato da Maurizio Colabucci e dall’assessorato all’Ambiente nella persona di Giacomo Vernini, importante anche la collaborazione con la Pro Loco.

Le strade della città si sono trasformate per una sera in suggestiva scenografia popolata da un folto pubblico ansioso di vivere l’occasione per trascorrere un piacevole serata alternativa.

Molto apprezzata dal pubblico di ogni età la sfilata di capi ricercati curata nei dettagli da Max, alias Massimo Biancucci, commerciante del comitato organizzatori che ha impreziosito con un tocco “glamour” la seconda “Passeggiata Zagarolese”. Oltre a tantissime presenze femminili, molti i più giovani che hanno seguito la sfilata presentata dalla giornalista Alessandra Battaglia. Tutta l’iniziativa ha riscosso grande partecipazione.

Tra coloro che hanno collaborato attivamente tutto lo staff di “Free Style” valorizzando con raffinatezza le acconciature ed il trucco delle ragazze che hanno calcato la passerella.

Divertimento e complicità tra le giovani che si sono prestate come indossatrici a calcare il palco in stile green style chic by Tecnica del verde di Maurizio Matteucci a fare da sfondo nel ricercato allestimento minimal.

Una serata in cui tanta energia positiva ha fatto vibrare di emozioni anche a ritmo di musica con alcune canzoni interpretate dalla giovanissima Ilaria Capocelli. Quelle portate in scena sul palco sono delle donne che si danno da fare ogni giorno senza dover rinunciare al proprio stile ed alla femminilità di una mise ricercata.

E così la sfilata di Max è stato uno tra i momenti più attesi e più seguiti di questa lunga passeggiata zagarolese che ha regalato a tantissimi cittadini, non solo gabini, l’opportunità di una serata davvero speciale per offerte vantaggiose tra moda, musica, danza e degustazioni. Una iniziativa largamente condivisa dai vari commercianti che si sono organizzati per offrire intrattenimento sia in termini di spettacolo sia offrendo aperitivi e degustazioni di prodotti legati al territorio in una modalità di autopromozione che molto è piaciuta ai partecipanti.

L’assessore Maurizio Colabucci interviene sul palco in rappresentanza dell’amministrazione comunale per dare un gradito saluto e sottolineare la condivisa volontà di rilanciare con questo secondo appuntamento il settore commerciale e ringraziando il vero protagonista della manifestazione: il pubblico, non solo di Zagarolo, ma proveniente anche dal circondario.

Molti per l’occasione molti hanno approfittato dell’opportunità di fare acquisti vantaggiosi. Raggiunto nel backstage qualche minuto prima della sfilata, Max, uno degli organizzatori, racconta: “Sono felice di vedere finalmente la gente che si riappropria degli spazi cittadini, passeggia tranquilla con tutta la famiglia o gli amici, per godersi una serata in cui Zagarolo è animata da molte occasioni diverse. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che si sono attivati per la buona riuscita dell’evento”. L’iniziativa di Max, dopo diversi eventi di moda, ha coinvolto molte realtà del territorio in vari ambiti artistico-culturali stringendo sinergie tra cui quella da anni consolidata con l’Associazione culturale New MOVIECLUB- sempre attiva con iniziative legate a cinema spettacolo cortometraggi e arte declinata in vari linguaggi espressivi. Già da tempo infatti l’esperienza positiva “Glamour” è stata ampliata e ridisegnata all’insegna della pluralità di collaborazioni e si è trasformata in un evento che i commercianti locali che offrono un’occasione unica per fare acquisti in una dimensione molto suggestiva, serena, in un ampio percorso isola pedonale, tra musica, danza e il piacere di un drink con gli amici o la famiglia.

Nel corso della sfilata sul palco anche l’assessore al commercio Maurizio Colabucci che ha spiegato come l’iniziativa nasca dalla volontà dell’amministrazione gabina di far ripartire un settore particolarmente colpito dalla crisi come quello del commercio. “Grazie alla collaborazione ma anche alla determinazione dei commercianti”-ha detto Colabucci-“siamo tornati ad organizzare questo evento che già l’anno scorso aveva dato ottimi riscontri e mi auguro sia di partenza per sviluppare e rilanciare effettivamente il commercio”.

Insieme a tutto il team di Max, anche il gradito saluto di Adriana Russo, attrice che ha attraversato il mondo dello spettacolo con ruoli cinema, tv e fiction nonchè esplorando anche il teatro.

Un sabato sera speciale in cui tutti i partecipanti hanno potuto godersi una passeggiata insolita e attraente, ricca di proposte e spunti, un modo alternativo per godersi la cittadina che si rende affascinante anche in una rinfrescante serata sotto le stelle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maria Della Rocca download

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento