Zagarolo, nella scuola di Valle Martella lo spettacolo "Io, Francesco"

L’Istituto Comprensivo ha abituato da tempo la popolazione di Valle Martella ad eventi in cui si ritrova ospite e in modo abbastanza singolare: da una parte con curiosità e sorpresa, dall’altra con la

Valle Martella scuola

L’Istituto Comprensivo ha abituato da tempo la popolazione di Valle Martella ad eventi in cui si ritrova ospite e in modo abbastanza singolare: da una parte con curiosità e sorpresa, dall’altra con la consapevolezza diffusa che caratterizza in generale tutte le piccole comunità, ed in particolare quelle scolastiche quando hanno un rapporto profondo e costruttivo con il Territorio.

E così il 2 marzo, varcando la soglia della Scuola all’ora stabilita,non ha sorpreso la concitazione dei ragazzi intenti ad armonizzare gli ultimi dettagli dello spettacolo “Io, Francesco” con la supervisione degli insegnanti delle Classi seconde,che stavano collaborandofin dall’inizio dell’anno scolastico per la realizzazione di quello che tutti noi invitati sapevamo essere l’atto conclusivo di un ambizioso e articolato progetto interdisciplinare.

Quando gli invitati e tutti gli alunni della Scuola hanno preso posto, il Dirigente scolastico, Prof. Carlo Zichella, e gli studenti Elisa e Davide hanno presentato gli ospiti (Università di Tor Vergata: Dott.ssa Maria Grilli Caiola; Dott. Paolo Maria Guarrera; Dott. Alessandro Travaglini, coautori de “Le Piante nella Bibbia”, Gangemi, Roma, 2014. Comune di Zagarolo: Vicesindaco con delega all’Ambiente, Sig.ra Federica Buiarelli; Assessore alle Politiche culturali Sig.ra Emanuela Panzironi. Diocesi di Palestrina: Vicario diocesano Don Carmelo Salis; Parroco di "Santa Maria della Valle" di Valle Martella; Don Ramon Bravo; ex Parroco Don Romolo; Suor Angela. Istituto Comprensivo “Rita Levi-Montalcini”: Presidente del Consiglio d’Istituto,Sig.ra Alessandra Ercoli; Rappresentanti delle Classi seconde; Genitori degli alunni delle Classi seconde), ed illustrato alla platea il senso dell’evento.

La lettura del libro “Le Piante nella Bibbia” aveva suggerito lo sviluppo del progetto alla Prof.ssa di religione GabriellaBazzoffi che, con la collaborazione dei Colleghi di tecnologia e di scienze (Proff. Barbara Di Bernardo; Ferdinando Fattore; Giorgio Lo Conte; Chiara Strappaveccia; Mariangela Vallone), avevaallestito un giardino botanico all’interno della scuola, eaffidato ad ogni ragazzo lo studio di una pianta, realizzando per i visitatori del giardino -già in occasione dell’Open Day di dicembre 2016 -schede esplicative contenenti ognuna una breve descrizione botanica e la citazione biblica.

Quindi, per un apporto storico-letterario al tema della custodia del Creato, erano state coinvolte le insegnanti di italiano (Prof.sse Elisabetta Ballacci; Giovanna Crea, anche autrice dei testi dello spettacolo),chehanno analizzato coni ragazzi il “Cantico delle Creature” e la figura di San Francesco d’Assisi, leggendo poi in classe alcuni passi dell’enciclica “Laudatosi’” di Papa Francesco.

La musica, i canti, la danza dello spettacolo finale avevano richiesto l’estensione del progetto alle Prof.sse Laura Di Fonzo e Serena Mazzone, e dopo tanto lavoro, fatto anche di laboratori e prove pomeridiani, ecco che davanti a noi, ammirati e forse anche commossi, un gruppo di dodicenni preparati, solidali e compatti si era prodotto in uno spettacolo lungo, complesso con la grazia e l’entusiasmo dell’adolescenza...

Attraversando l’atrio dell’Istituto, mentre il rinfresco aveva termine ederano scambiati gli ultimi saluti, davvero non sembrava possibile non condividere le parole della Sig.ra Ercoli, per cui i Genitori erano “...Sempre più convinti di aver scelto la Scuola giusta per i loro figli”.

Gli insegnanti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento