Escursione guidata da Prato di Campoli a Roccavivi

In occasione della festa della Madonna Delle Grazie che si svolge nella suggestiva cornice del santuario di Rocca Vecchia, unico edificio rimasto in piedi dell’antico abitato di Roccavivi, distrutto da una valanga l'8 febbraio del 1616, faremo una traversata da Prato di Campoli (Veroli) a Roccavivi (San Vincenzo Valle Roveto AQ) domenica 7 luglio a partire dalle ore 7.00. Saliremo in una faggeta rigogliosa fino al valico di confine di Vado della Rocca, antica dogana tra Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie, dove ancora oggi si erge uno dei cippi posizionati nel 1847. La discesa nello splendido Fosso delle Mele ci farà planare sul santuario della Madonna delle Grazie. Lo raggiungeremo alle 11,00, in tempo per la processione della statua che raggiungerà il luogo dove il paese venne ricostruito e dove ci tratterremo per il pranzo. Rientro a Prato di Campoli in pulmino.

Per Informazioni e prenotazioni:
www.entdeimontiernici.com
3391321283 (Simone)
entdeimontiernici@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Traversata integrale del Circeo con anello per il bosco

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • San Felice Circeo
  • Monte Leano, la Regina del Lazio, uno sguardo sul mare, l’agro pontino e il Circeo

    • 7 marzo 2021
    • Terracina
  • Il fascino discreto di Monte Lupone creste vista mare e brigantaggio

    • 6 marzo 2021
    • Monte Lupone

I più visti

  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Traversata integrale del Circeo con anello per il bosco

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • San Felice Circeo
  • Aquino in festa per il suo patrono San Tommaso

    • Gratis
    • dal 26 febbraio al 7 marzo 2021
  • Monte Leano, la Regina del Lazio, uno sguardo sul mare, l’agro pontino e il Circeo

    • 7 marzo 2021
    • Terracina
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento