Fiuggi, Paolo Colagrande presenta "La vita dispari"

Continuano le incursioni di quella bella congerie di scrittori che il Campiello ha voluto quest'anno in finale, a significare le nuove sfide della moderna letteratura italiana.
Paolo Colagrande è uno di questi beati, con il suo "la vita dispari". Una sfida trovare il modo di raccontare una esistenza vissuta a metà.
Verrà a raccontarci di questa sua ultima creazione il  26 ottobre alle ore 18.00 presso Libreria Cartolandia, via prenestina 65, Fiuggi.

La vita dispari è la pirotecnica, profonda ed esilarante parabola umana di un ragazzino che vede solo una metà del mondo, destinato a diventare un adulto che vive solo a metà. E se metà fosse meglio di tutto? La «vita dispari» è quella che – ridendo di noi stessi – conduciamo tutti noi a qualsiasi età quando tentiamo di indovinare la parte mancante delle cose. Quando Buttarelli scompare – e intorno alla sua figura si crea un alone di mistero – non resta che raccogliere, per tentare di fare un po' di chiarezza o forse per aumentare la confusione, la testimonianza del suo amico nullafacente Gualtieri. Ecco che allora si snoda una trama di malintesi e incastri rovinosi, sempre all'insegna del paradosso: la silenziosa guerra con la preside Maribèl, la passione per Eustrella, il fidanzamento simultaneo con otto – otto – compagne di scuola, gli strambi insegnamenti esistenziali impartitigli dal padre putativo, il matrimonio con Ciarma, l'infatuazione per una certa Berengaria. Il mondo, visto dagli occhi di Paolo Colagrande, è un posto in cui l'uomo è stato messo per sbaglio. O per far ridere qualcuno che, di nascosto e da lontano, lo sta osservando.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Merry Kids-Mas

    • Gratis
    • dal 28 novembre al 15 dicembre 2020
    • locali dell' ex Mattatoio (Ass. Rione Giardino)
  • Arpino, in giro nella patria di Cicerone

    • solo domani
    • 29 novembre 2020

I più visti

  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Frosinone, degustazione con Franz Haas, Claudio Viola, Gianfranco Fino e Simona Natale e i Dolcemascolo

    • solo oggi
    • 28 novembre 2020
    • diretta streaming
  • Il Monte Peccia e il Cristo degli Ernici

    • solo oggi
    • 28 novembre 2020
  • Il tetto dei Lucretili: Monte Pellecchia

    • solo domani
    • 29 novembre 2020
    • Monte Pellecchia e Monte Gennaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento