Il cimitero, l'eremo, la via dei briganti di Fontechiari

Sabato 20 ottobre alle ore 9,30 un escursione per ammirare il cimitero napoleonico di Fontechiari, l'eremo di Sant'Onofrio, un percorso - itinarrando a passo lento - che dall'interno del centro storico del borgo, attraversando le strette vie, ci porterà dinanzi al cimitero in "stile napoleonico" e ai piedi, quindi all'interno dell'eremo di Sant'Onofrio tra simboli e storie particolari.  Il tutto organizzato dall'associazione ViViCiociaria con la guida di Matteo Zagarola.


Luogo: Fontechiari (Fr), Val Comino. 
Guida turistica: Matteo Zagarola.
Percorso: urbano, sterrato. 
Punti di interesse: Cimitero Napoleonico, Eremo di Sant'Onofrio, Via dei briganti. 
Distanza: totale 7 km 
Cosa vedremo: Borgo di Fontechiari, torre, chiese del borgo, Eremo di Sant'Onofrio e cimitero del tipo napoleonico. 
Cosa portare: scarpe da ginnastica o da trekking. 

Al termine degustazione buffet con prodotti tipici.

*Per partecipare si deve essere o diventare soci dell'Associazione Culturale Itinarrando.Per info e prenotazioni: 380 765 18 94. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Il grande anello del Petrella e del Redentore tra briganti, guerre e streghe

    • solo domani
    • 26 novembre 2020
    • Anello del Petrella e del Redentore
  • Il tetto dei Lucretili: Monte Pellecchia

    • 29 novembre 2020
    • Monte Pellecchia e Monte Gennaro
  • Il Monte Peccia e il Cristo degli Ernici

    • 28 novembre 2020

I più visti

  • Il grande anello del Petrella e del Redentore tra briganti, guerre e streghe

    • solo domani
    • 26 novembre 2020
    • Anello del Petrella e del Redentore
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Cassino, presentazione della casa rifugio per donne vittime di violenza

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 novembre 2020
    • diretta streaming
  • Il tetto dei Lucretili: Monte Pellecchia

    • 29 novembre 2020
    • Monte Pellecchia e Monte Gennaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento