Il Gonfalone di Arpino

Dal 17 al 19 Agosto 2018 ad Arpino la 48ª edizione del Il Gonfalone di Arpino palio tra le Contrade e i Quartieri della Città di Cicerone.  L'evento si divide in tre fasi, nella prima viene presentato e benedetto il drappo, nella seconda per promuovere la cucina Ciociara vengono organizzate 7 feste di Contrada e Quartieri, nella terza e ultima fase si svolgono le gare valide per l'assegnazione del Gonfalone.

Tra le novità una mostra fotografica e la partecipazione a Tocatí Verona.  Il Gonfalone rappresenta uno straordinario invito a scoprire i Tesori d'Arte ed enogastronomia della Ciociaria, un grande sforzo organizzativo che vede in prima linea la Pro Loco, l'Amministrazione Comunale, Quartieri e Contrade con oltre 1000 contradaioli, associazioni e protezione civile. Ci sarà  una mostra fotografica dedicata a 3 grandi eventi di Arpino: il Certamen Ciceronianum, il Premio Arpino città di Cicerone e al Gonfalone.

I quartieri e le contrade in gara

Anche quest'anno saranno 7 i quartieri e le contrade che si contenderanno il palio della città di Cicerone: i Quartieri Arco (presidente Gianluca Fracasso), Civita Falconara (presidente Alessandro Mura) e Ponte (presidente Emanuele Caira), le Contrade  Collecarino (presidente Tiziana Pellegrini), Vallone (presidente Mariachiara Martino ), Vignepiane (presidente Michele Ranaldi) e Vuotti (Domenico Polsinelli). Il Quartiere Ponte dovrà difendere il titolo conquistato lo scorso anno.  Ogni anno l'evento registra migliaia di presenze, catalizzando l'attenzione di un pubblico che arriva da tutto il mondo e che occupa tutte le strutture ricettive di Arpino e dintorni.Nel pomeriggio della prima giornata spazio agli antichi mestieri e angoli caratteristici, in serata al premio speciale dedicato al balletto ciociaro e per chiudere il concertone del Gonfalone.

Il programma

Sabato 18 Agosto  si rinnova il tradizionale appuntamento con la corsa degli asini e a seguire il tiro della fune in Piazza Municipio. La domenica pomeriggio si parte con il corteo storico delle contrade e quartieri, il Ballo della Cannata e a seguire le altre gare della carriola, cannata,sacchi e la staffetta, in chiusura la cerimonia di premiazione con la consegna del drappo e la festa popolare. Anche la 48ª edizione del palio fondato nel 1970 dalla Pro loco con il presidente Massimo Struffi , si preannuncia all'insegna della tradizione, della sportività e dell'aggregazione tra le vecchie e le nuove generazioni della città di Arpino.Il programma della 48ª edizione si concluderà con la partecipazione a Tocatì Verona dal 13 al 16 Settembre 2018, il festival internazionale dei giochi di strada che vede tra i protagonisti la nostra corsa con la Cannata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Fiuggi, festa del cioccolato

    • Gratis
    • dal 23 al 25 ottobre 2020
  • Frosinone, arriva il circo Togni

    • dal 16 al 25 ottobre 2020
    • ex stabilimento Carlsberg
  • Frosinone, Massimo Roscia presenta "Il dannato caso del Signor Emme"

    • Gratis
    • 24 ottobre 2020
    • libreria Ubik

I più visti

  • Fiuggi, festa del cioccolato

    • Gratis
    • dal 23 al 25 ottobre 2020
  • Veroli, sul palco con Mastroianni e Fellini

    • Gratis
    • 25 ottobre 2020
    • teatro comunale
  • Frosinone, arriva il circo Togni

    • dal 16 al 25 ottobre 2020
    • ex stabilimento Carlsberg
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FrosinoneToday è in caricamento