“Incontriamoci a Veroli Young" , Luca Trapanese e Patrizia Rinaldi presentano "Vi stupiremo con difetti speciali"

Martedì 21 luglio terminerà la rassegna “Incontriamoci a Veroli Young" con la presentazione del libro "Vi stupiremo con difetti speciali" di Patrizia Rinaldi e la testimonianza di Luca Trapanese. Appuntamento sempre alle ore 18 presso il chiostro di S. Agostino.

Alba, Akin, Huang: tre bambini e i loro "difetti speciali". Tre storie vere per raccontare la disabilità. Tre racconti magici per trasformare l'indifferenza in empatia, la paura in inclusione. Perché, per fortuna, il bene si impara.

Raccontare la "disabilità" per portarla fuori da certe stanze chiuse e comunicare lo sforzo, che è in sé positivo, di affrontare la vita quando ti mette davanti scalini molto grandi. Raccontarla attraverso delle storie scritte e illustrate bene, perché le storie raccontate bene sanno sviluppare empatia in chi le legge. Il progetto nasce dal sogno di Luca Trapanese, padre adottivo di Alba e presidente di una Onlus che si occupa di disabilità infantile, di tutti coloro che si impegnano quotidianamente con i disabili, e dei bambini che meritano un mondo che crede nell'inclusione. Età di lettura: da 5 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Veroli sottosopra con gusto

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
    • centro storico

I più visti

  • Il grande anello del Petrella e del Redentore tra briganti, guerre e streghe

    • solo domani
    • 26 novembre 2020
    • Anello del Petrella e del Redentore
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Cassino, presentazione della casa rifugio per donne vittime di violenza

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 novembre 2020
    • diretta streaming
  • Il tetto dei Lucretili: Monte Pellecchia

    • 29 novembre 2020
    • Monte Pellecchia e Monte Gennaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento