Piglio, sagra dell'uva

Dal 4 al 6 Ottobre per le strade del centro di Piglio si svolgerà l’ormai storica Sagra dell’Uva Cesanese. Nata per celebrare l’inizio della vendemmia, oggi l’iniziativa è cresciuta diventando un punto di attrazione di forte richiamo turistico.
Grandi festeggiamenti in onore del vino più antico della Ciociaria, ora DOCG, l’unico a Denominazione di Origine Controllata della provincia di Frosinone. Per l’occasione verranno riaperte le antiche cantine dove poter sorseggiare bicchieri di Cesanese e assaggiare i diversi prodotti tipici, lasciandosi trasportare da canti e balli della tradizione Ciociara. Grazie al contributo dei tanti produttori locali, oggi la fiera rappresenta uno dei più importanti appuntamenti di inizio stagione per l’agricoltura e l’allevamento, tesa a celebrare ed esaltare l’enogastronomia locale, la zootecnica e l’artigianato.

Stand gastronomici, navetta gratuita, visite gratuite al castello, musica popolare dal vivo e spettacolo di falconieri...questo e tanto altro si potrà trovare per i vicolo del borgo! Non mancate!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Fiuggi, festa del cioccolato

    • Gratis
    • dal 23 al 25 ottobre 2020
  • Veroli, sul palco con Mastroianni e Fellini

    • Gratis
    • 25 ottobre 2020
    • teatro comunale
  • Frosinone, arriva il circo Togni

    • dal 16 al 25 ottobre 2020
    • ex stabilimento Carlsberg
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FrosinoneToday è in caricamento