San Giorgio a Liri, presentazione del libro "Uomini della storia: Achille Spatuzzi”

Uomini della storia: Achille Spatuzzi”. È questo il titolo del libro, scritto da Francesco Di Giorgio e pubblicato dal Centro Documentazione e Studi Cassinati con il patrocinio del Cosilam, che sarà presentato domani, venerdì 1° giugno, alle ore 17.30 nell’auditorium del centro polifunzionale di San Giorgio a Liri.

La presentazione sarà articolata in due momenti. Il primo quello incentrato sulla figura del dottor Achille Spatuzzi con i saluti istituzionali del presidente dell’Archeoclub Lyris di San Giorgio a Liri Gianni Della Rosa, del rettore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale prof. Giovanni Betta e del sindaco di San Giorgio a Liri Modesto Della Rosa. In questo primo segmento interverranno anche il docente dell’Università di Cassino prof. Luigi Di Cioccio e il presidente del Centro Documentazione e Studi Cassinati Gaetano de Angelis-Curtis oltre all’autore Francesco Di Giorgio. La seconda parte della giornata sarà invece intitolataDalla bonifica alla depurazione: l’evoluzione dei processi per la salvaguardia dell’ambiente con l’intervento del Presidente del Cosilam Pietro Zola e dell’avvocato Giusy Migliorelli (esperta di legislazione nel settore ambientale).

“Ringrazio Francesco Di Giorgio e il Centro Studi Cassinati perché ci è stata data una grande opportunità per riscoprire una persona illustre del nostro territorio che in epoche passate ha avuto un ruolo determinate per la collettività – ha affermato il Presidente del Cosilam Pietro Zola - Le intuizioni di Spatuzzi sono ancora oggi molto attuali tanto che lo stesso Istituto Superiore della Sanità in una pubblicazione del 2007 cita proprio il dottore di San Giorgio a Liri in una pubblicazione. E credo che questo debba essere per tutti motivo di grande orgoglio. Scoprire e riscoprire le eccellenze del territorio è una delle missioni che io, il Consiglio di Amministrazione, il Direttore Generale e tutta la struttura del Cosilam vogliamo e continuiamo a portare avanti. Anche per questo motivo è stato con vero piacere che abbiamo concesso il nostro patrocinio a questa pubblicazione”.

Achille Spatuzzi (1835-1920) è stato medico, ricercatore, insegnante, filantropo e politico. Fu ambientalista ante litteram teorizzando lo stretto rapporto tra igienicità dell’ambiente e benessere fisico delle persone. Docente della facoltà di Medicina di Napoli, primo in Italia, a introdurre corsi di medicina preventiva e di ingegneria sanitaria in collaborazione con la facoltà di Ingegneria. Tra i primi a evidenziare che i consorzi di bonifica agricola e industriale quale efficace premessa per la lotta alle epidemie malariche. Tra gli allievi di Spatuzzi anche nomi illustri come Giuseppe Moscati, medico, proclamato santo nel 1987 da Papa Giovanni Paolo II.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Arpino, Isola del Liri, Sora, Carnello "CArte ad Arte"

    • Gratis
    • dal 17 al 31 ottobre 2020
  • Sora, "La verità negata”: presentazione del libro dedicato ad Angelo Vassallo

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • sala consiliare

I più visti

  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Frosinone, mostra di Saverio Armenio Arò

    • dal 23 al 31 ottobre 2020
    • Villa Comunale
  • Arpino, Isola del Liri, Sora, Carnello "CArte ad Arte"

    • Gratis
    • dal 17 al 31 ottobre 2020
  • Frosinone, "Dodici attimi in un batter d'occhi" di Ferdinando Potenti

    • Gratis
    • dal 9 al 31 ottobre 2020
    • Libreria Ubik
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FrosinoneToday è in caricamento