Serrone, il premio giornalismo e critica cinematografica“Dina D’isa” a Lucilla Quaglia “ Il Messaggero”

La cerimonia svolta in comune per ricordare la critica de “Il Tempo” originaria del posto.

Un premio per non dimenticare. Nella cornice dell'Aula Consiliare del Comune di Serrone è andata in scena la seconda edizione del Premio Dina D’Isa – Giornalismo e Critica Cinematografica, alla presenza del sindaco Natale Nucheli. A presentare l’evento l’attrice e conduttrice Michelle Carpente. Il premio, ideato dalle giornaliste di cinema Anna Maria Piacentini e Oriana Maerini, è dedicato a Dina D’Isa, critico cinematografico e penna d’oro del quotidiano “Il Tempo”, prematuramente scomparsa due anni fa.

In video Cristian De Sica,  Alessandro Gasman, Massimo Boldi e Isabel Russinova

A ricordarla  un video messaggio di  Christian De Sica, Alessandro Gassman, Massimo Boldi e Isabel Russinova. Quest’anno i premi sono stati assegnati a Cristiana Paternò, vicedirettore di Cinecittà News, Elena Varriale, di Teleuniverso, Lucilla Quaglia, del quotidiano Il Messaggero, Paola Dei giornalista di GSA (Giornalisti Specializzati Associati) e Prisca Civitenga di Radio Dimensione Suono Roma.

Non solo giornalismo

Non solo giornalismo, però, in questa seconda edizione, ma anche cinema, teatro e cultura. Il ricco programma, infatti, include la proiezione del cortometraggio “Per i nemici Nora” di Mario Spinocchio, alla presenza dell'attrice Francesca Rettondini, “Pizza Marconi”, che segna il debutto dietro la macchina da presa di Maurizio Matteo Merli (presente all’evento) e infine “Il Partigiano Carlo – Ricordi Resistenti di un Maestro del Cinema”, alla presenza del regista Roberto Leggio. Le attrici Chiara LeonettiLaura Anzani e Adele Piras introducono il progetto “DIRETTAmente in SCENA”, ovvero un nuovo linguaggio innovativo sul teatro in streaming, sfruttando Facebook e Instagram.

Successo per l’annullo filatelico sul Presepe a Grandezza Naturale

Applaude il regista siciliano Massimo Coglitore, che presenta in anteprima il suo prossimo progetto cinematografico dal titolo “The Elevator”, in uscita al cinema nel 2018: thriller psicologico ambientato a New York. Inoltre, l’esclusivo Annullo Filatelico di Poste Italiane per celebrare il presepe etnografico di Serrone. E a fine evento, dopo la raccolta a favore di Telethon, visita al presepe a grandezza naturale,   allestito tra gli antichi vicoli, alla mostra dei   Costumi di teatro di Bice Minori il tutto si è chiuso  con una  polentata, offerta dalle donne di Serrone.  

Premio D'isa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento