rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Eventi Sora

Sora, successo per lo spettacolo "Canto di Natale" di Dickens

I due incontri teatrali svoltisi il 19 e 20 aprile cui hanno partecipato gli studenti degli istituti Comprensivi di Sora aderenti al progetto, hanno colto in pieno gli intendi dell’Associazione Carpe Diem e degli enti partner, soprattutto nel coinvolgimento dei più giovani nelle atmosfere magiche del teatro

Grazie al contributo della Regione Lazio “Avviso pubblico “per la realizzazione di iniziative sportive e culturali per gli studenti del sistema scolastico e del sistema IefP del Lazio. DD-G02239-21-02-2023” , L’Associazione Carpe Diem in collaborazione con Associazione Il Faro ODV e il Patrocinio onorifico del Comune di Sora, ha proposto gratuitamente 2 eventi teatrali in presenza allestiti e rappresentati presso l’auditorium Cesare Baronio a Sora.

I due incontri teatrali svoltisi il 19 e 20 aprile in cui hanno partecipato gli studenti degli istituti Comprensivi di Sora aderenti al progetto, hanno colto in pieno gli intendi dell’Associazione Carpe Diem e degli enti partner, soprattutto nel coinvolgimento dei più giovani nelle atmosfere magiche del teatro. Tutto ciò confermato anche dalla bravura e professionalità del talentuoso attore Luca Mauceri che ha saputo incantare la numerosa platea.

La sua interpretazione, intensa ed emozionale, ha accompagnato i ragazzi attraverso le luci gotiche e oscure del Canto di Natale di Dickens, dove Mauceri si è reso protagonista assoluto, trasferendo al pubblico emozioni incredibili. L’ambiente scenico ha coinvolto i ragazzi portandoli lontano attraverso analisi di riflessione e consapevolezza verso il vero significato della solidarietà, della condivisione e rispetto degli altri.

“L'applauso finale di centinaia di giovani mani mi riempie il cuore e mi rende grato alla vita”, così  chiaramente soddisfatto, l’attore Luca Mauceri si è rivolto al pubblico, “un privilegio ed un dono poter vivere tutto questo, grazie ancora a Carpe Diem promotore del progetto, al  Faro Odv, a Donato Marchioni, Massimo Conte , Armando Caringi, Annalisa Gemmiti, Giacomo De Angelis, Riccardo Milani  ed ai ragazzi del corso di Carpe Diem di “Animatore turistico” e il loro docente Giuliano Ferri e tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo”.

A fine spettacolo si è aperto un dibattito e gli organizzatori insieme all’attore hanno incontrato i ragazzi rispondendo alle loro numerose domande. Ne è generato uno scambio emozionale sui temi della solidarietà con spunti di riflessione importanti nel come migliorarsi, con azioni concrete e nel modificare gli atteggiamenti negativi, di essere consapevoli di avere scuole, teatro, acqua calda, cibo e che bambini distanti solo qualche migliaio di chilometri da noi, oggi non hanno più, per i disastri generati dai conflitti bellici.

Come per gli antichi greci, si auspica che il teatro divenga diritto e dovere della popolazione, poiché esso ci invita a vivere meglio e che le emozioni e l’entusiasmo respirati in queste due giornate dalle nuove generazioni diventino terreno fertile per nuove iniziative culturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, successo per lo spettacolo "Canto di Natale" di Dickens

FrosinoneToday è in caricamento