Frosinone, in scena "I Racconti di Fernando "

Il prossimo appuntamento con la rassegna "Il teatro dei piccoli" ci sarà il 24 febbraio alle ore 17.00 presso l'auditorium Colapietro di Frosinone con lo spettacolo "I racconti di Ferdinando". Incubi, lazzi e sogni di Cetrulo Pulcinella di e con Maurizio Stammati, burattini di Carlo De Meo (per Officina Culturale Casa d'Arte della Regione Lazio di Compagnia Errare Persona, direzione artistica Damiana Leone).

Lo spettacolo, frutto di una ricerca sulle possibili interazioni tra il teatro di figura, il teatro d'attore e quello di strada, cerca attraverso un cantastorie di raccontare un'epoca, dagli anni prima del grande conflitto ai nostri giorni. Pulcinella, le sue lotte, i suoi sogni ed i suoi incubi, sono lo sfondo sul quale si snoda il racconto in cui altri strambi personaggi fanno irruzione. Il risultato è uno spettacolo divertente, a tratti grottesco con, a volte, sfumature malinconiche. Fernando detto 'la montagna' per la sua mole, pescatore e panettiere, personaggio realmente esistito, è anche il pretesto per l'attore/autore di raccontare le sue tappe artistiche che, partendo dalla musica, approda prima al teatro di strada poi al teatro di ricerca ed a quello di figura.

INGRESSO 5 EURO A PERSONA CON MERENDA

info: 327-4752165; 392-8061985
mail: officinacasadarte@gmail.com; www.errarepersona.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Frosinone, degustazione con Franz Haas, Claudio Viola, Gianfranco Fino e Simona Natale e i Dolcemascolo

    • solo oggi
    • 28 novembre 2020
    • diretta streaming
  • Il Monte Peccia e il Cristo degli Ernici

    • solo oggi
    • 28 novembre 2020
  • Il tetto dei Lucretili: Monte Pellecchia

    • solo domani
    • 29 novembre 2020
    • Monte Pellecchia e Monte Gennaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento