Weekend con i camosci

Due escursioni nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, la prima nel versante abruzzese, con partenza da Civitella Alfedena, la seconda nel versante laziale, con partenza da Prati di Mezzo, nel periodo del risveglio della natura: i faggi iniziato a colorarsi di verde con le nuove foglie, i prati diventano giardini spontanei, i camosci e di cervi si spostano sui pascoli, finalmente privi di neve.

sabato 13 aprile: «Anello della Val Fondillo e della Valle Iannànghera»

La Val di Rose è una delle più famose e frequentate passeggiate del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Il sentiero inizia dal paese di Civitella Alfedena e dopo un primo tratto a ridosso del paese abbiamo una bellissima vista panoramica sul lago di Barrea. Si esce dal bosco al cospetto dello splendido anfiteatro glaciale che delimita in alto la valle Monte Boccanera e Passo Cavuto. Qui si possono iniziare gli avvistamenti di camosci e anche branchi di cervi.Si prosegue in un canalone che raggiunge il Passo Cavuto (1980 metri) con il panorama sul Monte Petroso, la valle Iannanghera e la Camosciara. In pochi minuti si raggiungono il valico e il rifugio di Forca Resuni (1952 metri), nei pressi del quale si possono ammirare anche i Pini mughi, relitti glaciali testimoni delle passate ere glaciali che qui si trovano nel punto più meridionale del loro areale Europeo.Si scende per la Val Jannanghera, per un percorso bello ma lungo, seguendo il sentiero K6.

Ritrovo: ore 8:30 Sora (caffé Dantan)

 Difficoltà: EE

 Dislivello: 944 m circa

Distanza: km 13,000 circa

Durata: 7 ore totali comprese soste» Tipo percorso: sentiero

 Amici a quattro zampe: non consentito

Abbigliamento e attrezzature obbligatorie: scarpe da escursionismo, maglia e giacca, cappello, guanti, mantella antipioggia, spuntino, acqua, bastoncini (facoltativi), lampada tascabile o frontale (non sa mai) … macchina fotografica» Prenotazione: messaggio (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393 entro le ore 12 del giorno antecedente l’escursione. Qualora sia la prima uscita con la Compagnia dei Viandanti indicare nome, cognome, luogo e data di nascita.» Quota di partecipazione: adulti € 10,00 - minori € 3,00» Quota di partecipazione soci «Compagnia dei Viandanti»: adulti € 5,00 - minori € gratuita»

La quota comprende: organizzazione, guida, assicurazione responsabilità civile verso terzi, polizza infortuni individualeResponsabile dell’escursione: Stefano Gaetani, iscritto al registro delle Guide Ambientali e Escursioniste presso il Ministero dello Sviluppo Economico con codice La372 Note: La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.

domenica 14 aprile: «Monte Meta»

La salita al Monte Meta è una delle passeggiate più belle e frequentate della Val di Comino, versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e consente, con un pò di fortuna di ncontrare i camosci. In questo periodo, con lo scioglimento delle nevi inzia la fioritura tipica con i crochi e le orchidee.Partendo da Prati di Mezzo il sentiero si snoda lungo vallette e radure d’alta quota fino ad arrivare al “Passo dei Monaci” punto di triplice confine regionale da dove si attacca l’ultima ripida, ma meravigliosa salita alla cima.

Ritrovo: ore 8:30 Broccostella (Bar Tortis)

Difficoltà: EE

Dislivello: 818 m circa

Distanza: km 10,000 circa

Durata: 5 ore totali comprese soste

Tipo percorso: sentiero

Amici a quattro zampe: non consentito

Abbigliamento e attrezzature obbligatorie: scarpe da escursionismo, maglia e giacca, cappello, guanti, mantella antipioggia, spuntino, acqua, bastoncini (facoltativi), lampada tascabile o frontale (non sa mai) … macchina fotografica» Prenotazione: messaggio (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393 entro le ore 12 del giorno antecedente l’escursione. Qualora sia la prima uscita con la Compagnia dei Viandanti indicare nome, cognome, luogo e data di nascita

Quota di partecipazione: adulti € 10,00 - minori € 3,00» Quota di partecipazione soci «Compagnia dei Viandanti»: adulti € 5,00 - minori € gratuita» La quota comprende: organizzazione, guida, assicurazione responsabilità civile verso terzi, polizza infortuni individualeResponsabile dell’escursione: Stefano Gaetani, iscritto al registro delle Guide Ambientali e Escursioniste presso il Ministero dello Sviluppo Economico con codice La372 Note: La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.Aggiornamenti: se vuoi essere informato sulle nostre attività invia un messaggio di richiesta (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Nella Valle dei Mulini, le Gole di Biedano da Barbarano a Blera

    • 31 ottobre 2020
    • parco regionale Marturanum
  • Pizzo Deta e Monte Passeggio in autunno

    • 1 novembre 2020
    • Pizzo Deta e monte Passeggio
  • L'eremo sul lago: Sant'Angelo in Lacu e la Pentima della Vecchiaccia

    • 1 novembre 2020
    • Lago di Castel Gandolfo

I più visti

  • Sora, "La verità negata”: presentazione del libro dedicato ad Angelo Vassallo

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • sala consiliare
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Arpino, Isola del Liri, Sora, Carnello "CArte ad Arte"

    • Gratis
    • dal 17 al 31 ottobre 2020
  • Frosinone, mostra di Saverio Armenio Arò

    • dal 23 al 31 ottobre 2020
    • Villa Comunale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FrosinoneToday è in caricamento