menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 27 e domenica 28 febbraio

Un fine settimana all'insegna del sole e di un'atmosfera quasi primaverile quello che ci aspetta da trascorrere all'aria aperta e in sicurezza

Un fine settimana ricco di eventi all'insegna del sole e di un clima quasi primaverile quello ci aspetta! Numerosi sono gli eventi organizzati all'aria aperta per conoscere i segreti della Ciociaria e scoprirne i luoghi più belli. Variegate le proposte dedicate ai bambini. Seguite i nostri consigli!

Visita guidata ad Anagni

Dopo il successo delle visite guidate dello scorso fine settimana la proposta a cura dell'amministrazione comunale e della pro loco si ripete anche domenica! Un modo per conoscere i segreti più nascosti della emravigliosa città dei Papi tra storia, vicoli e arte! Da non perdere!

Andiamo a ciaspolare!

Con itinarrando l'arte di camminare raccontando una ciaspolata a Campo Staffi verso il monte Viperella tra storie di confine, scorci mozzafiato e con un occhio sul vicino Abruzzo! Oppure con  la stessa organizzazione se preferite un trekking sulla neve con ciaspole e scarponi a Borgorose sul monte S. Rocco. Con la compagnia dei viandanti invece tutti sulla neve sul Monte Calvo, un luogo spettacolare in ogni stagione.Ultima proposta 'innevata' quella di asd caminando en grupo sui Monti Simbruini fino a Serra S. Michele.

Storie di briganti sul monte Peschio

Storie di confine, sangue e terra, storie di briganti con gli occhi sul mare, con Itinarrando l'arte di camminare raccontando. Sui Monti Ausoni, lungo le creste brulle di sentieri antropizzati, tra rifugi e panorami fino al mare, attraverseremo cippi di confine e di briganti le storie andremo a narrare. Del capo dei briganti, il più noto di tutti, tra tutti il più conosciuto: Gasperone!

Conoscere l'abbazia di Casamari

Visita guidata con le guide di Cicerone alla scoperta dell'Abbazia di Casamari gioello ciociaro in stile gotico cistercense. Un'esperienza unica per immergersi nella magica atmosfera dell'abbazia e dell'arte.

Alla scoperta dei fortini tedeschi

Escursione alla scoperta dei fortini Tedeschi della Linea Gustav, sul monte Cifalco, voluti da Hitler nella seconda guerra mondiale, un passo indietro nella storia, che hanno vissuto i nostri padri e nonni. Con la presenza di Katerina Leonova che vi racconterà la storia del posto.

Le 25 torri di Vico

Vico del Lazio è un gioiello di architettura medioevale: a far da sentinella alla poderosa cinta muraria, databile al XIII sec., ci sono ben 25 torri. Entro il circuito murario tra gli antichi vicoli di fascino medievale si trovano la chiesa di S.Michele, il Palazzo del Governatore e la chiesa di S.Maria con il suo caratteristico campanile a vela, l’altare romanico e preziosi affreschi del XIII secolo. Per chi vuole apprezzarne la maestosità appuntamento sabato!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento