rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Green

Frosinone, ambiente alimentazione salute giovedi ore 17.00 palazzo della provincia il convegno di laboratorio scalo e l’impegno

Ambiente. Alimentazione. Salute. Sono le direttrici del convegno in programma giovedì alle 17.00 al palazzo della Provincia, a Frosinone, promosso dal Laboratorio Scalo in collaborazione con L’Impegno.

Ambiente. Alimentazione. Salute. Sono le direttrici del convegno in programma giovedì alle 17.00 al palazzo della Provincia, a Frosinone, promosso dal Laboratorio Scalo in collaborazione con L’Impegno.

pizzutelli mattia

“La salubrità del contesto ambientale e la qualità degli alimenti che troviamo sulle nostre tavole sono in rapporto diretto con la qualità della vita, la longevità e il più generale stato di salute di una comunità. Il convegno – spiega Anselmo Pizzutelli, presidente di Laboratorio Scalo – vuole cristallizzare una verità ormai scientifica, ovvero che il benessere di una popolazione dipende dalla qualità dei suoi luoghi e dalla genuinità del suo cibo. Aria, acqua e sole sono gli elementi imprescindibili del vivere umano, ma perché siano fonte di vita vanno preservati e tutelati”. La prima relazione in scaletta è quella dell’assessore regionale all’ambiente, Fabio Refrigeri. Seguono quelle di Rolando Manfredini, capo area sicurezza alimentare della Coldiretti, del direttore scientifico e del presidente di Nutrizione e Salute (NeS) Carlo Iacovissi e Giuseppe Titti e di Teresa Gamucci, coordinatrice regionale dell’Associazione Italiana Oncologia Medica. A chiudere i lavori saranno Aldo Mattia, presidente de L’Impegno e Anselmo Pizzutelli. “Non è un caso – dice Aldo Mattia – se oggi l’opinione pubblica è sempre più sensibile al tema della sicurezza alimentare e se oggi è aumentata tra i cittadini la consapevolezza di quanto sia essenziale, per vivere in salute, scegliere cibi di qualità e consumare prodotti sicuri, come solo nel caso di quelli tracciati dalla provenienza al luogo di lavorazione, da quello di confezionamento fino allo scaffale”. “Una cosa è certa. Ogni cittadino, opportunamente informato, può intervenire a tutela della propria salute variando il regime alimentare e cambiando abitudini per uniformarsi alle regole dei nuovi decaloghi salutistici. Ma ripristinare la qualità di un contesto ambientale compromesso come il nostro è compito delle Istituzioni. Ci auguriamo – conclude Pizzutelli – che la nostra iniziativa di giovedì fornisca, in tal senso, gli stimoli più giusti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, ambiente alimentazione salute giovedi ore 17.00 palazzo della provincia il convegno di laboratorio scalo e l’impegno

FrosinoneToday è in caricamento