Giovedì, 21 Ottobre 2021
Green Fiuggi

Frosinone-Anagni- Fiuggi, accordo di programma, si passa alla fase operativa

Unindustria, Papa: “Il nostro impegno continuerà per far ripartire lo sviluppo” “L'imminente pubblicazione del piano operativo e del bando per il contratto di sviluppo è un'ottima notizia

Unindustria, Papa: "Il nostro impegno continuerà per far ripartire lo sviluppo" "L'imminente pubblicazione del piano operativo e del bando per il contratto di sviluppo è un'ottima notizia

per il nostro territorio. Il Ministero ela Regione Laziostanno lavorando attivamente cercando di dare risposte immediate all'Accordo di programma"

Davide Papa, Presidente di Unindustria Frosinone interviene a margine della riunione al MISE che si è tenuta l'altra mattina alla quale Unindustria ha partecipato come unica rappresentante del sistema "Finalmente - continua Papa - si corona un percorso da noi fortemente voluto che prevede la possibilità di rilancio del nostro territorio attraverso la realizzazione di grandi progetti in vari settori.

Per giungere a questo Unindustria ha lavorato attivamente e per il futuro il nostro impegno sarà quello di coinvolgere tutto il Sistema Confindustria a livello nazionale per individuare le migliori aziende che possano venire ad investire sul nostro territorio.

Apprezziamo anche le premialità messe in campo per l'occupazione e gli incentivi alla formazione per la riqualificazione dei lavoratori ex Videocon, mentre si conferma la portata altamente innovativa dei due accordi da noi sottoscritti con i sindacati che sono stati integralmente recepiti e che hanno permesso il coinvolgimento del Ministero.

A questo proposito - afferma Papa - colgo l'occasione per ringraziare nuovamente il Ministero ela Regione per la disponibilità a recepire le nostre richieste. In particolare, per i dieci milioni messi a disposizione dalla Regione Lazio in aggiunta al plafond inizialmente stanziato, che hanno reso possibile la concessione di contributi anche in conto impianti per le piccole e medie imprese del territorio che vogliano presentare progetti in forma aggregata. Se finora possiamo ritenerci soddisfatti per quanto messo in campo, c'è da dire però che adesso inizia il lavoro più impegnativo ma la cosa non ci spaventa in quanto sono sicuro che riusciremo a svolgere ancora una volta un ruolo determinante nella funzione di supporto all'aggregazione delle aziende e di impulso alle banche per finanziare le varie iniziative. Da questo momento parte, infatti, il rilancio del sistema produttivo non solo per l'area in questione ma per tutta la regione.

Abbiamo chiesto - conclude il Presidente di Unindustria Frosinone - e ribadiremo in tutte le sedi di

estendere questo metodo vincente a tutti i sistemi produttivi della nostra regione, inaugurando un modello di govermance dei territori e di politica industriale moderno ed in grado di rispondere in maniera flessibile ed efficace alle sfide sulla competitività imposte dalla globalizzazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone-Anagni- Fiuggi, accordo di programma, si passa alla fase operativa

FrosinoneToday è in caricamento