Green

Paliano-Anagni, posto sotto sequestro lo stabilimento ACEA. Il Sindaco Sturvi chiede un tavolo tecnico al Prefetto

Com'era prevedibile è di poche ore fa la notizia che la magistratura di Frosinone ha posto sotto sequestro lo stabilimento dell'ACEA andato a fuoco mercoledì scorso. Gli inquirenti vogliono andare a fondo sulla vicenda e capire come si possa...

Com'era prevedibile è di poche ore fa la notizia che la magistratura di Frosinone ha posto sotto sequestro lo stabilimento dell'ACEA andato a fuoco mercoledì scorso. Gli inquirenti vogliono andare a fondo sulla vicenda e capire come si possa essere sviluppato un incendio di tale portata con i vigili che hanno dovuto lavorare oltre 8 ore per spegnerlo.

Non bastano le ipotesi di surriscaldamento di qualche macchinario per giustificare il tutto, ma bisogna capire bene come sono andate le cose.

Intanto, il Sindaco di Paliano, Maurizio Sturvi ha deciso di chiedere un tavolo tecnico al Prefetto per capire meglio la portata dell'incendio verificatosi nella notte in località Castellaccio all'azienda dell'ACEA (A.R.I.A. srl) che produce CDR ( stoccaccio di rifiuti di materiali proveniente dall'indifferenziato). L'Arpa ha installato delle colonnine per monitorare l'aria ed i controlli andranno avanti per tutta la prossima settimana e quindi il primo cittadino palianese non se la sente di intervenire in maniera drastica prima di conoscere gli esiti delle analisi dei fumi sprigionati. Mentre il suo collega di Anagni Carlo Noto ha proibito di mangiare la verdura prodotta in zona soprattutto nella parte di San Bartolomeo che è veramente vicinissima al luogo dell'incendio.

Ora si attende con ansia il responso degli organismi preposti al monitoraggio e si cerca di capire che fine faranno le 1o amestranze che lavoravono giornalmente in quello stabilimento.

Giancarlo Flavi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano-Anagni, posto sotto sequestro lo stabilimento ACEA. Il Sindaco Sturvi chiede un tavolo tecnico al Prefetto

FrosinoneToday è in caricamento