Lunedì, 25 Ottobre 2021
Green Piglio

Piglio, “la Bolla di Urbano” Cesanese del Piglio docg 2010, unico vino laziale premiato alla 47esima rassegna "douja d'or 2013"

“La Bolla di Urbano”, Cesanese del Piglio DOCG superiore, vendemmia 2010, è stato l'unico vino del Lazio ad essere premiato   alla  47' rassegna dei vini di Asti.

"La Bolla di Urbano", Cesanese del Piglio DOCG superiore, vendemmia 2010, è stato l'unico vino del Lazio ad essere premiato alla 47' rassegna dei vini di Asti.

Il rosso del Piglio ha ottenuto l'ambito riconoscimento alla "Douja d'Or 2013", curata dalla Camera di Commercio di Asti e svoltasi dal 6 al 15 settembre a Palazzo dell'Enofila della città piemontese.

"La Bolla d'Urbano" dell'azienda Pileum di Piglio era uno dei 509 vini tra Doc e Docg provenienti da tutta Italia presenti nei padiglioni allestiti in occasione del 47° salone nazionale "Douja d'Or".

Soddisfazione per il riconoscimento ottenuto dal rosso Cesanese "La Bolla di Urbano" è stata espressa dal presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli.

"Il premio conseguito dalla etichetta rappresenta, ancora una volta, come sia solida e motivata l'offerta ciociara. I vini della nostra provincia si sono guadagnati un ruolo di primo piano tanto che costituiscono sul mercato non solo italiano ma internazionale un vero orgoglio".

Intanto in occasione dei dieci anni di attività dell'azienda Pileum, presso il Circolo Golf Fiuggi Terme, il prossimo 22 settembre si terrà il 5° Trofeo "Bolla di Urbano" (1°, 2° ctg Medal) e 3° (ctg. Stabelford).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, “la Bolla di Urbano” Cesanese del Piglio docg 2010, unico vino laziale premiato alla 47esima rassegna "douja d'or 2013"

FrosinoneToday è in caricamento