menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Villa Borghese-2

Villa Borghese-2

Roma, prima settimana Secolari presenze: gli alberi di Villa Borghese

Il programma ha l’intento di far scoprire ai piccoli partecipanti le esclusive  peculiarità di Villa Borghese: la Galleria, con le opere d’arte in essa contenute, e l’esistenza non meno eccezionale di esemplari botanici unici per la loro antichità...

Il programma ha l'intento di far scoprire ai piccoli partecipanti le esclusive peculiarità di Villa Borghese: la Galleria, con le opere d'arte in essa contenute, e l'esistenza non meno eccezionale di esemplari botanici unici per la loro antichità: platani, lecci, pini marittimi e così via.

Nel parco: passeggiate alla ricerca degli alberi più antichi e sorprendenti; disegno dal vero, per fissarne le differenti caratteristiche morfologiche (fusto, colore della corteccia, foglie, frutti).

Nella Galleria Borghese: visite guidate alla ricerca di opere pittoriche e scultoree, in cui l'albero e i racconti mitologici ad esso riconducibili, sia protagonista.

In laboratorio: alberi e piante verranno riprodotti con diverse tecniche artistiche (collage, tempera su tela, inchiostro), al fine di realizzare nell'arco della settimana un piccolo e personale catalogo botanico.

SECONDA SETTIMANA

Gli animali reali e fantastici a Villa Borghese

Come si presentava il parco di Villa Borghese nel Seicento? Quali animali lo abitavano? Il percorso ci consentirà di riscoprire quella che ai tempi del Cardinale Scipione era una zona di campagna, in parte riserva di caccia, animata da un repertorio di animali e uccelli che ritornano negli affreschi del salone d'ingresso della Galleria Borghese, come anche in quadri e sculture. Un'esplorazione dentro e fuori del museo che porterà alla scoperta di animali reali e creature mitologiche.

Nel parco: la pianta seicentesca di Felice Delfino sarà la fonte per ricostruire la storia di villa Borghese ai tempi del Card. Scipione: la legenda sulla piantina ci aiuterà a ricostruire, durante la passeggiata, i tre recinti e le aree destinate ad accogliere gli animali che nel Seicento vivevano nel parco.

Nella Galleria Borghese: indizi, indovinelli, filastrocche e favole favoriranno una sorta di caccia al tesoro nelle sale dove all'individuazione degli animali seguirà l'osservazione delle loro caratteristiche e la "lettura" delle opere d'arte.

Nel laboratorio: si proporranno alcune tecniche come la decalcomania, il frottage o il collage a rilievo al fine di rielaborare i disegni realizzati nelle sale del museo con matite o sanguigne.

Un momento particolare sarà dedicato allo stemma dei Borghese che sarà riprodotto, sperimentando il disegno dal vero di una scultura antica. Il risultato finale vedrà la composizione di un piccolo "bestiario" personale.

Info e Prenotazioni 06 8555952 - didattica@gebart.it

Programma

ore 8,30 Accoglienza dei bambini davanti al museo

ore 9-11 Visita al Museo o alla Villa

ore 11-12 Attività di laboratorio

ore 13 Pausa pranzo e attività ricreative

ore 14,30- 16,30 attività di laboratorio al Museo

PREZZI

? 100,00 a settimana per bambino

? 80,00 per il secondo figlio

(prezzo comprensivo dell'ingresso al Museo e delle attività didattiche)

Il pranzo al sacco, fornito dalle famiglie, si terrà nella villa.

Ufficio stampa Civita

Barbara Izzo-Arianna Diana

Tel. 06 692050220 - 258; e mail izzo@civita.it; diana@civita.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento