Serrone, approvato all'unanimità il Piano di Protezione Civile Comunale

Il Comune si dota di un importante strumento per la gestione di eventi calamitosi sul territorio

nucheli-e-pallocca-piano-protezione-civile-3

Il Comune si dota di un importante strumento per la gestione di eventi calamitosi sul territorio

È stato approvato all'unanimità, nel corso dell’ultima seduta di Consiglio Comunale, il Piano di Protezione Civile del Comune di Serrone, che si compone di una relazione descrittiva generale e delle planimetrie della viabilità comunale generale e particolareggiata del centro storico.

Uno strumento importante, che individua i rischi cui può essere soggetto il territorio comunale, prendendo in considerazione le possibili conseguenze derivanti dal manifestarsi di eventi calamitosi, secondo un approccio cautelativo di massimo evento atteso, ovvero caratterizzato dall'intensità più alta ragionevolmente prevedibile.

Il piano, redatto dall'ingegner Roberto Cicini, parte dall'esame complessivo del territorio comunale che, inserito all'interno di un'area più vasta, consente di organizzare una pianificazione di emergenze, valutandone meglio le criticità e valorizzando le risorse disponibili a livello di distretto.

Il Piano approvato rappresenta un modello logistico per la gestione delle diverse tipologie di rischio, sia esso sismico, idrogeologico, per neve o incendi, e tiene in considerazione i diversi scenari di emergenza, mettendoli in relazione con le strade del paese, le aree che possono essere usate come luoghi di smistamento per i cittadini, i materiali e i mezzi, i principali edifici pubblici da controllare e mettere in sicurezza, le reti utilizzabili per la comunicazione e il ripristino dei servizi essenziali.

“Questo piano – commenta il delegato alla Protezione civile, Francesco Pallocca – è il frutto di un lavoro particolarmente attento, nato dall'analisi delle situazioni esistenti per stilare un documento che, in caso di calamità, consenta con chiarezza di sapere chi fa cosa e quali sono i riferimenti, in modo da dare ai cittadini il massimo supporto evitando alcune situazioni che si sono verificate laddove mancava questo importante strumento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Finalmente – aggiunge il sindaco Natale Nucheli – anche Serrone ha il suo piano di di Protezione civile. Ora sarà importante darne massima diffusione, partendo proprio dalle scuole per promuovere la formazione di una cultura della sicurezza e porre le basi per dare maggiore forza ai volontari del gruppo di Protezione Civile di Serrone. Ai consueti strumenti di comunicazione si aggiungeranno dimostrazioni pratiche per consentire alla popolazione di conoscerlo appieno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento