Caldo, per venerdì previsto un nuovo picco di 36 gradi anche a Frosinone

Nel capoluogo ciociaro si raggiungerà questa elevata temperatura nelle ore centrali della giornata: è consigliabile a bambini ed anziani di rimanere in casa nelle ore più calde

Un venerdì che sta per arrivare con temperature elevate nella provincia ciociara. Prevista infatti una fase di allerta livello 2, con picchi fino a 36 gradi a Frosinone. Ricordiamo che con la fase di allerta livello 2 è consigliabile agli anziani e ai bambini di non uscire di casa durante le ore più calde. La Protezione Civile Comune di Frosinone fa sapere che il picco massimo dovrebbe essere raggiunto intorno alle 14:00. Meno "bollenti" invece le giornate di mercoledì e giovedì. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento